rotate-mobile
Cronaca Valdagno

Valdagno, dimentica la pentola sul fuoco: panico nel condominio

Il forte odore di bruciato che si è propagato all'interno della tromba delle scale ha messo in agitazione l'itero vicinato che ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Tutto per colpa di una pentola lasciata sul fornello accesso

A dare l'allarme sono stati i residenti di un condominio di tre piani in viale Trento a Valdagno, spaventati dal forte odore di bruciato proveniente da uno degli appartamenti. Erano da poco passate le tredici quando i vigili del fuoco sono arrivati sul posto, per scongiurare il possibile incendio. 

Tutta colpa di una padella lasciata per errore sul fornello acceso: l'inquilino dell'abitazione stava preparandosi il pranzo, quando è stato interrotto da una telefonata che lo avvertiva di un impegno urgente. Uscito di casa in modo frettoloso, l'uomo non si è accorto di aver lasciato il fuoco acceso. In poco eno di mezz'ora, dalla casa si è sprigionato un forte odore di bruciato. I vicini hanno suonato più volte al campanello, senza, ovviamente, ricevere risposta. A quel punto in molti hanno temuto il peggio, pensando anche ad un possibile malore.

. Da Schio è arrivata la squadra dei vigili del fuoco, che raggiunto il terrazzo con la scala meccanica del mezzo di soccorso hanno sfondato la finestra el terrazzo dell'abitazione che nel frattempo si era riempita di fumo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdagno, dimentica la pentola sul fuoco: panico nel condominio

VicenzaToday è in caricamento