rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Basso vicentino, ritirate tre patenti a ubriachi: uno aveva causato un incidente

Intensificazione dei controlli da parte dei carabinieri nelle zone tra Val Liona, Mossano e Sossano e tutta l'area sud del vicentino

Intensificazione dei controlli stradali nel periodo estivo. I carabinieri delle stazioni di Lonigo, Barbarano Vicentino e Sossano, nello scorso fine settimana hanno ritirato tre patenti nei confronti di altrettanti conducenti, sorpresi alla guida in stato di ebbrezza alcolica.

Il primo episodio è avvenuto nella tarda serata di sabato, nel comune di Val Liona. I militati della caserma di Lonigo sono intervenuti per i rilievi di un incidente stradale che ha visto coinvolti i conducenti di due autovetture, uno dei quali, rumeno 45enne, residente nello stesso comune, è risultato avere un tasso alcoolemico di 2,27 g/l.

Alle ore 02.00 circa a Mossano, i carabinieri di Barbarano Vicentino hanno invece sorpreso un italiano 45enne, residente a Campiglia dei Berici, alla guida della propria autovettura con un tasso alcoolemico di 1,14 g/l. Infine alle ore 07.30 di domenica a Sossano, i militari della locale stazione hanno fermato un 33enne residente a Cologna Veneta, alla guida della propria autovettura con un tasso alcoolemico di 1,22 g/l.

I tre conducenti, oltre al ritiro di patente ed in un caso al sequestro del mezzo per la successiva confisca, sono stati denunciati alla procura della Repubblica di Vicenza. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basso vicentino, ritirate tre patenti a ubriachi: uno aveva causato un incidente

VicenzaToday è in caricamento