rotate-mobile
Cronaca Schio

Schio, potenziato il trasporto pubblico: attivate 16 corse in più

Il servizio riguarda la zona Industriale e l'ospedale, in orari che si intersecano con le corse esistenti della Svt : il che significa di fatto la disponibilità di una corsa ogni 25-30 minuti

Il comune di Schio ridefinisce il trasporto pubblico locale, evitando di restituire all'ente Provinciale i chilometri “persi” e reinserendoli invece all'interno di un nuovo assetto in grado di rispondere a obiettivi strategici per i cittadini, in particolare verso la fascia anziana di popolazione.

Grazie alla collaborazione con l'azienda Conam srl, affidataria del servizio di trasporto pubblico locale, è stata elaborata quindi una proposta di nuovo piano di esercizio, che prevedesse una estensione delle corse della zona Industriale per raggiungere lo stabilimento ospedaliero di Santorso.

La gestione diretta così rimodulata, offre 8 corse di andata e altrettante di ritorno verso la zona Industriale e l'ospedale, in orari che si intersecano con le corse esistenti della Svt : il che significa di fatto la disponibilità di una corsa ogni 25-30 minuti.

I costi di queste modifiche, che a regime comporteranno per il trasporto pubblico locale complessivo di Schio e comuni associati un esborso di 10mila euro in più a fronte dei 4mila chilometri aggiunti, non andranno a gravare sui cittadini che continueranno a pagare il solito prezzo del biglietto ordinario. Il servizio è già operativo dai primi di settembre e l'autobus è riconoscibile perché sul suo parabrezza c'è un cartello esplicativo con la “H” di ospedale. Attualmente sono quasi 800 al giorno e quasi 5000 alla settimana i fruitori del servizio.

“La sperimentazione potrebbe consentirci ulteriori rimodulazioni future per dare sempre più motivazioni ai cittadini di scegliere questo tipo di mobilità - ha spiegato il sindaco di Schio Valter Orsi - che facilita chi non è in grado di spostarsi autonomamente, potrebbe essere usato per recarsi al lavoro in sostituzione dell'auto privata, abbatte i costi di parcheggio, decongestiona il traffico, migliora la qualità dell'aria”.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schio, potenziato il trasporto pubblico: attivate 16 corse in più

VicenzaToday è in caricamento