rotate-mobile
Cronaca Schio

Schio: picchiata dalle vicine, 93enne muore dopo 4 mesi di agonie

Maria Cebba Strobbe, 93 anni, era stata percossa da due vicine, di origini cinesi, in via dei Castellani, a Schio. L'anziana era salita per lamentarsi dei rumori, fatta entrare in casa, picchiata ed abbandonata dolorante sul pianerottolo

Era salita per lamentarsi dei rumori, è stata picchiata selvaggiamente ed è morta dopo 4 mesi di sofferenze. Maria Cebba Strobbe, 93 anni, è stata sepolta martedì nel cimitero di Schio e i famigliari vogliono giustizia. 

Come riferisce Il Giornale di Vicenza, l'anziana viveva da sola in un appartamento in via dei Castellani e da qualche tempo aveva problemi con le inquiline del piano superiore, per il rumore causato da un malfunzionamento delle tubature. Il 27 novembre scorso era salita per lamentarsi e le aprì la porta una donna, non ancora identificata, che la aggredì e la trascinò all'interno dell'appartamento. L'anziana venne picchiata brutalmente, con la complicità dell'intestataria, e poi abbandonata sul pianerottolo, dolorante e malconcia. I vicini chiamarono il Suem 118 e i carabinieri e Maria venne ricoverata al Santorso con varie fratture e lesioni, con una prognosi di 40 giorni. 

L'anziana, però, non si riprese mai del tutto, fino al decesso, avvenuto nei giorni scorsi. Ora l'accusa nei confronti dell'intestataria dell'appartamento e dell'ignota coinquilina potrebbe tramutarsi in omicidio preterintenzionale. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schio: picchiata dalle vicine, 93enne muore dopo 4 mesi di agonie

VicenzaToday è in caricamento