menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un giaccone e viene denunciata: «L'ho buttato, non era della mia taglia»

La donna è stata riconosciuta dalla vittima del furto dopo un mese e ha denunciato il fatto alla polizia

«Sì l'ho rubato io, ma l'ho gettato subito perché non era della mia taglia». È la singolare spiegazione che una donna di 62 anni, di origine rumene e senza fissa dimora, ha dato agli agenti che nella giornata di mercoledì l'hanno rintracciata e denunciata per il furto di un giaccone.

La segnalazione agli agenti è arrivata da una signora che ha raccontato che, lo scorso 3 settembre, aveva parcheggiato la bici fuori da un laboratorio orafo in contrà Riale, lasciando nel cestino un borsone con dentro un giaccone nuovo di zecca. La donna, all'uscita del negozio , ha constatato il furto e si è fatta dare dalla titolare le immagine delle telecamere della sorveglianza interna, dove si vedeva l'autrice sottrarre il cappotto. 

La vittima del furto non ha denunciato il furto, conservando però sul telefonino le immagini del negozio. Immagini che ieri, dopo aver visto e riconosciuto la ladra nella stessa via dove è avvenuto il misfatti, ha consegnato alla polizia. Gli agenti hanno quindi rintracciato la 62enne, ottenendo appunto la singolare "confessione":

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento