rotate-mobile
Cronaca Zugliano

Zugliano, rapina in casa di rumeni: donna sequestrata

L'episodio, di cui si è avuta notizia solo ora, risale a mercoledì scorso, quando due individui si sono introdotti in una casa in via Roma ed hanno sottratto 1.500 euro da un giubbotto. In casa c'era una donna

Sequestrano una giovane donna per sottrarre i risparmi in casa. L'episodio è accaduto verso l’ora di pranzo di mercoledì scorso, a Zugliano, in un condominio di via Roma. 

Ddue individui, di cui uno travisato, entravano nell'appartamento abitato da cittadini rumeni, approfittando del fatto che la porta finestra che dava sul vano cucina era aperta e, dopo avere legato ad una sedia una giovane donna, al momento da sola in casa, prelevavano dalla tasca di un giaccone, la somma in contanti di 1.500 euro.

Dopodiché si dileguavano facendo perdere le loro tracce. Dopo un paio d’ore, il convivente della giovane donna rientrava in casa e scopriva quanto accaduto, allertando la centrale operativa di questa Compagnia. La donna non doveva ricorrere alla cure mediche. Indagini in corso a cura del Nucleo Operativo e della Stazione di Thiene.

RAPINE: TUTTI GLI ARTICOLI

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zugliano, rapina in casa di rumeni: donna sequestrata

VicenzaToday è in caricamento