menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La serata poteva finire in tragedia

La serata poteva finire in tragedia

Sparisce ubriaca per fare uno scherzo ma rischia la vita

Il fatto è avvenuto sabato notte in un locale a Vicenza Est. La giovane, poco più che ventenne, dell'hinterland, si era nascosta dietro ad un muretto ma si è sentita male. Trovata all'alba ancora sbronza

Poteva finire in tragedia lo scherzo architettato da una ventenne dell'hinterland vicentino dopo aver bevuto parecchi bicchieri di troppo. La giovane è stata trovata all'alba, nei pressi di un locale a Vicenza Est, dopo essere scomparsa per alcune ore "per giocare a nascondino". All'esame tossicologico è risultata ancora positiva all'alcool con un tasso di 1,7, sei ore dopo la sua sparizione. STORIE DI UBRIACHI

L'episodio, riportato da Il Giornale di Vicenza, coinvolge un gruppo di ragazzi che erano venuti in città per ballare in un disco bar in via Zamenhof. Alle tre, la compagnia decide di tornare ma all'appello manca un'amica. Scattano così le ricerche, fuori e dentro dal locale, ma della giovane non c'è traccia e non risponde al telefono. I pensieri si fanno cupi e viene chiesto l'intervento della polizia. 


La ragazza viene trovata infreddolita e semi incosciente dietro un muretto, a poche decine di metri di distanza dalla discoteca. Racconta di essersi nascosta per scherzo ma probabilmente poi si è sentita male, tanto da avere un'amnesia di qualche ora. Per fortuna, a parte il probabile mal di testa, nessuna conseguenza per lei. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento