rotate-mobile
Cronaca

Popolare di Vicenza: i grandi azionisti dalla guardia di finanza

Gli investigatori stanno ascoltando decine di imprenditori che, a fronte di crediti milionari, hanno acquistato il corrispettivo in azioni: molti hanno perso somme ingentissime

Prosegue l'inchiesta sugli ex vertici della Banca Popolare di Vicenza. In particolare, secondo Il Giornale di Vicenza, negli ultimi giorni l'attenzione si starebbe concentrando sui cosiddetti "grandi azionisti", cioè le decine di imprenditori che, a fronte di un credito ricevuto milionario, avrebbero acquistato azioni di pari valore. Alcuni, ma non tutti, avrebbero perso decine di migliaia di euro. 

Gli investigatori della Tributaria della guardia di finanza berica, in collaborazione con i colleghi della Valutaria di Roma, coordinati dal procuratore Cappelleri, stanno ascoltando numerose persone al fine di accertare il coinvolgimento dell'alta dirigenza - sono 9 le persone indagate per aggiotaggio e ostacolo alla vigilanza - in questo tipo di operazioni. Secondo indiscrezioni, non sarebbero stati fatti i nome dei vertici, ma le fiamme gialle vogliono vederci più chiaro. 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popolare di Vicenza: i grandi azionisti dalla guardia di finanza

VicenzaToday è in caricamento