Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

Il giovane avrebbe deriso i poliziotti e si sarebbe rifiutato di fornire i documenti. La reazione dell'agente - ripresa con un telefonino - è diventata virale sui social con centinaia di insulti, anche razzisti. Il giovane è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Un capannello di persone nella centrale via Roma a Vicenza, di fronte al parcheggio del supermercato Interspar. Tra loro un ragazzo di colore e due poliziotti, uno di quali sta discutendo con il giovane. A un certo punto quest'ultimo volta le spalle all'agente che di conseguenza lo segue e lo blocca stingendogli un braccio al collo. Poi entrambi cadono a terra, alcune persone intervengono nella ressa, il poliziotto si rialza e grida al suo collega di chiamare una volante di rinforzo.

Il tutto fra le urla dei presenti all'indirizzo dell'agente: "Mollalo, lo stai strozzando". Il tutto ripreso da un telefonino cellullare, con il video successivamente postato su Instagram e il commento dell'utente che lo ha postato, un altro ragazzo: "Senza alcun motivo questo poliziotto in divisa ha chiesto documenti al mio migliore amico toccandolo ovviamente lui non c'entrando niente con l’avvenimento accaduto 10 minuti prima cioè una rissa sì è rifiutato dopo un battibecco dove il poliziotto stava già iniziando a toccarlo lo prende e comincia a strozzarlo a sto punto io ed un mio amico ci avviciniamo per staccarlo e lui cerca di estrarre la pistola verso di me...". 

L'episodio è accaduto verso le 18 di lunedì e il video, che è diventato immediatamente virale, ha infiammato i social con commenti dai toni accesi, offese razziste verso il ragazzo di colore e ingiurie verso i poliziotti. Centinaia di commenti tra chi condanna l'operato della polizia e chi invece lo difende e si scaglia anche contro il ragazzo che ha postato il video. 

Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo di indagine. Secondo una prima ricostruzione il giovane - un 21enne immigrato cubano residente nell'Alto Vicentino - avrebbe deriso i poliziotti intervenuti per sedare una lite in Piazza Castello. Gli agenti avrebbero quindi chiesto i documenti al ragazzo, ma quest'ultimo si sarebbe rifiutato di mostrarli.

Il 21enne è stato fermato poco dopo da un'altra pattuglia delle volanti, che lo ha arrestato per resistenza a pubblico ufficiale: sarà processato mercoledì per direttissima. Sulla vicenda è stata aperto un fascicolo di indagine nel quale finirà anche il filmato girato e postato su Instagram. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

VicenzaToday è in caricamento