rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Montebello Vicentino

Molesta un trans: all'arrivo dei carabinieri li aggredisce, arrestato marocchino

L'episodio è accaduto questa mattina all'alba, a Montebello, Vicenza. L'uomo, Ounida Khalid, 42 anni, originario del Marocco, è stato fermato dopo la segnalazione ai carabinieri da parte di alcuni testimoni. Un militare è stato ricoverato

Nelle prime ore di oggi, i carabinieri della stazione di Montecchio Maggiore sono intervenuti lungo la strada regionale 11, dove era stato segnalato un individuo che molestava e minacciava un transessuale.

Alla richiesta dei militari di fornire i documenti, l’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcoolica, dapprima si rifiutava di fornire le proprie generalità, per poi andare in escandescenza fino ad arrivare ad aggredire uno dei due Carabinieri. Con non poche difficoltà, i militari riuscivano ad immobilizzare OUNIDA KHALID, marocchino del ’71, pregiudicato, nullafacente e regolare in Italia, domiciliato a Montebello V.no in via Monte Grappa nr. 81.


Una volta ammanettato ed arrestato, l’uomo è stato condotto presso la Caserma di Valdagno per le incombenze di rito e trattenuto in cella di sicurezza. Nella stessa mattinata odierna si è svolto il processo per direttissima, per il reato di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, a seguito del quale è stato convalidato l’arresto e comminata la pena di 8 mesi di arresto – pena sospesa. Uno dei due militari è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per un trauma contusivo e distorsivo del braccio e polso destro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta un trans: all'arrivo dei carabinieri li aggredisce, arrestato marocchino

VicenzaToday è in caricamento