menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In giro con coltello e mazza da baseball per un sospetto regolamento di conti: denunciato 37enne

L'uomo, fermato dalla polizia era privo di documenti ed è stato portato in questura dagli agenti. Negli uffici di viale Mazzini è emerso che, poco prima, la centrale aveva ricevuto richieste di aiuto provenienti da un altro uomo che riferiva di aver ricevuto telefonate minatorie proprio dal soggetto fermato

Un cittadino tunisino di 37 anni,  regolare sul territorio nazionale, è stato denunciato in stato di libertà per possesso di armi ed oggetti atti ad offendere. L'uomo, alle 20 del 6 gennaio, era  al volante di un'auto all'interno di un parcheggio in zona Settecà e si muoveva a bassissima velocità. Sul posto si trovava una pattuglia della volante che, visto il comportamento sospetto, hanno deciso di fare un controllo ravvicinato del mezzo.

Al volante della vettura si trovava il tunisino, che si è mostrato particolarmente nervoso quando i poliziotti gli hanno chiesto i documenti. E proprio mentre si rivolgeva ad uno degli operatori per declinare le sue generalità, l'altro componente della pattuglia è riuscito a notare, sul tappetino montato sotto il sedile anteriore destro, un coltello con una lunga lama ed una mazza da baseball.

L'uomo, in evidente difficoltà, non è riuscito a dare alcuna spiegazione logica circa il possesso di quegli oggetti, né tantomeno a fornire una valida motivazione sul suo allontanamento dal proprio domicilio. Per questi motivi, essendo anche sprovvisto di documenti, è stato condotto in questura. Durante le operazioni di fotosegnalamento, gli agenti hanno appreso dalla sala operativa che poco prima del controllo, erano giunte al 113 alcune richieste di aiuto provenienti da un uomo, di nazionalità algerina, che riferiva di aver ricevuto telefonate minatorie - per presunti debiti non onorati - ad opera dello stesso soggetto che si trovava in questura.

Alla luce degli approfondimenti condotti, pertanto, il cittadino tunisino è stato denunciato anche per il reato di minacce 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

Attualità

Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

  • Attualità

    Arpav, bufera sul commissario straordinario

  • Attualità

    Coronavirus, numeri ancora in calo ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento