rotate-mobile
Cronaca

Trasmette malattia venerea al marito, finisce in tribunale

Un processo singolare vedrà protagonista una coppia il prossimo 8 maggio 2014 a Vicenza, così come ha deciso il giudice Massimo Gerace. Sul banco degli imputati siederà la moglie, 52 anni. In quello della parte offesa, il marito

Gli ha trasmesso la gonorrea nel talamo coniugale ed ora dovrà risponderne in tribunale. La denuncia della vittima e la relativa documentazione medica sono le fonti di prova di questo processo singolare che vede protagonista una coppia. Sarà celebrato a partire dal prossimo 8 maggio 2014 a Vicenza, così come ha deciso il giudice Massimo Gerace.


Sul banco degli imputati siederà la moglie, 52 anni. In quello della parte offesa, il marito. Lei deve rispondere di lesioni aggravate perché, pur essendo consapevole di aver contratto una malattia venerea grave come la gonorrea, aveva finito per trasmetterla al coniuge attraverso rapporti sessuali non protetti. Per l'uomo era derivata la malattia guarita in più di 40 giorni. I fatti risalgono al febbraio del 2008.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasmette malattia venerea al marito, finisce in tribunale

VicenzaToday è in caricamento