rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Schio / Via Santissima Trinità

Il bar è vuoto e lui progetta una rapina: arrestato barista armato

I carabinieri di Schio hanno arrestato ieri mattina Luca Moro, 48 anni, proproetario del bar Charlie a Schio. L'uomo è stato bloccato con un passamontagna ed una pistola non denunciata, nonostante avesse il porto d'armi

Lo hanno fermato con una pistola non denunciata e un passamontagna nel borsello. Luca Moro, 48 anni, titolare del bar Charlie a Santissima Trinità a Schio, è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri del luogotenente Sergio Asciolla. RAPINE: TUTTI GLI ARTICOLI

Secondo quanto si apprende, il locale di Moro non stava andando bene ed i militari avevano intuito che l'uomo potesse stare preparando un colpo per risollevarsi. Così ieri, dopo attente indagini, l'uomo è stato intercettato e perquisito: nel suo borsello c'erano l'arma, di provenienza illecita ed un passamontagna.


Il barista è in possesso di porto d'armi ed in casa detiene 10 fucili regolarmente denunciati: secondo i carabinieri la detenzione di una pistola, presumibilmente arrivata illegalemente dall'Est europa, non faceva presegire "nulla di buono"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bar è vuoto e lui progetta una rapina: arrestato barista armato

VicenzaToday è in caricamento