rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Lite di coppia al bar, spacciatori in mutande e americani ubriachi in centro: il bilancio del weekend

Le operazioni di controllo straordinario del territorio da parte delle forze dell'ordine hanno portato a 13 fogli di via obbligatori, 11 avvisi orali e 10 espulsioni dall'Italia

Le operazioni di controllo straordinario del territorio del fine settimana da parte delle pattuglie interforze della polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri, del comando provinciale della guardia di finanza e della polizia locale hanno portato a una serie di provvedimenti firmati dal questore di Vicenza. In particolare, in occasione di Vicenzaoro, le forze dell’ordine hanno identificato numerosi soggetti con precedenti di varia natura che facevano la spola tra viale dell’Oreficeria e i parcheggi limitrofi alla Fiera. La loro posizione è al vaglio dell’ufficio immigrazione della questura di Vicenza. 

Nel pomeriggio di sabato, le pattuglie delle volanti sono poi intervenute in via Volpato per una lite in famiglia. I due coniugi, dediti all’abuso di sostanze stupefacenti e alcoliche, poco prima avevano avuto una violenta discussione in un bar di viale della Pace. Gli agenti hanno quindi applicato il “protocollo Scudo” per il contrasto alla violenza di genere, e nei confronti dell’uomo – pregiudicato per reati stradali, truffa e insolvenza fraudolenta – il questore Sartori ha firmato l’emissione della misura di prevenzione dell’avviso orale.

Nella notte appena trascorsa, invece, sempre le volanti della questura sono intervenute in contrà Pescherie in quanto 3 cittadini americani – poi sanzionati per ubriachezza molesta – stazionavano all’esterno di alcuni locali del centro storico. Uno di loro è casuto e si è procurato una vistosa ferita alla testa. Successivamente, durante un controllo in via degli Scaligeri i poliziotti hanno notato un’auto parcheggiata con all’esterno quattro uomini che stazionavano con fare sospetto. Alla vista degli operatori di polizia, uno di loro – vestito solo con un paio di boxer – si è dato alla fuga. Tutti i soggetti, italiani ed albanesi, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, la persona e lo spaccio di sostanze stupefacenti sono stati identificati. Il questore ha disposto nei loro confronti 3 fogli di via obbligatori dal Comune di Vicenza e un ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

Al termine delle attività operative Sartori ha emesso 13 fogli di via obbligatori dal Comune di Vicenza a carico di persone gravate da precedenti penali e di Polizia, che si trovavano senza apprezzabile motivo ed in circostanze non giustificate nel Comune di Vicenza; 11 avvisi orali nei confronti di altrettanti cittadini italiani e stranieri che denotano una spiccata pericolosità sociale e 10 ordini di espulsione. Infine, un cittadino marocchino è stato trasferito presso il centro di permanenza per il rimpatrio di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) dagli agenti della questura, e nei prossimi giorni verrà imbarcato sul primo volo disponibile per essere rimpatriato nel paese di origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite di coppia al bar, spacciatori in mutande e americani ubriachi in centro: il bilancio del weekend

VicenzaToday è in caricamento