rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Recoaro Terme

Gli rubano il portafoglio e chiama i carabinieri, poi tira fuori un coltello: "Mi faccio giustizia da solo"

Protagonista un giovane di 21 anni che è stato denunciato dai militari per per minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere

Nella tarda nottata di sabato i militari di Recoaro Terme hanno deferito in stato di libertà per minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere un cittadino di origine moldava di 21 anni. 

Attorno alle 2 i carabinieri sono stati chiamati perché era stato segnalato il furto di un portafogli ai danni di un giovane che si trovava a Trissino nei pressi di un locale della zona. I militari si sono recati nella zona della segnalazione. L’uomo ha lamentato il furto del proprio portafoglio, specificando che i responsabili si erano già allontanati dal  luogo.

I carabinieri hanno tranquillizzato l’uomo, il quale ha improvvisamente estratto dalla tasca un coltello tipo stiletto della lunghezza di 7 centimetri minacciando che si sarebbe fatto giustizia da solo. Visto il concreto pericolo in atto i militari hanno bloccato immediatamente l’uomo, prendendogli l’arma dalle mani che è stata sequestrata.

L’uomo è stato così accompagnato in caserma e dovrà rispondere di  minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano il portafoglio e chiama i carabinieri, poi tira fuori un coltello: "Mi faccio giustizia da solo"

VicenzaToday è in caricamento