Furti di rame nei cimiteri di Vicenza e del Nord-Est: sgominata banda

La squadra mobile di Pordenone ha arrestato 5 persone, rumeni ed italiani, ritenuti responsabili del furto in coperture in 25 cimiteri a Vicenza, Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Padova

L'oro rosso nei cimiteri (immagine di archivio)

Aveva colpito in 25 cimiteri in tutto il Nord Est, labanda di predoni dell'"oro rosso", con cui sono costruite coperture e pluviali.

All'alba di martedì, la squadra mobile di Pordenone l'ha sgominata, arrestando 5 persone, compiendo perquisizioni domiciliari e sequestri . Le ordinanze di custodia cautelare in carcere, con l'accusa di furto aggravato e associazione a delinquere, sono state emesse dal Gip del Tribunale di Pordenone, Piera Binotto.

L'indagine ha decapitato l'organizzazione di romeni e italiani responsabili dei furti nelle province di Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Padova e Vicenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento