Cronaca

Esodo di ferragosto, varato il piano straordinario per il Passante di Mestre

La Concessioni autostradali Venete, società che sovraindente a Passante e sulla A4 tra Padova e Venezia, ha predisposto misure speciali per gestire gli oltre 80mila veicoli al giorno che attraverseranno queste arterie

Si avvicinano i giorni da "bollino nero", quando il traffico sulle grandi arterie nazionali si fa critico per le vacanze estive. Le giornate clou saranno il 29 e il 30 luglio, e il 5,6,12 e 13 agosto.

Saranno decine di migliaia i vicentini che in quei giorni si metteranno sulle strade venete per raggiungere le località di mare a Sud o a Est. Molti, nello stesso periodo, lo scorso anno rimasero intrappolati per ore nel Passante di Mestre, appena inaugurato e già intasato di traffico.


La Concessioni autostradali venete (Cav), società che gestisce il Passante, ha varato un piano straordinario per l'esodo da vacanze estive. La Cav sovrintende anche sui tratti della A4 e della A57 compresi tra Padova Est e Venezia, la Tangenziale di Mestre e il raccordo Marco Polo e ha messo a punto una serie di misure speciali per la gestione della grossa mole di traffico che si riverserà sulle strade.

Le stime, sulla scorta dei volumi di traffico degli anni scorsi, prevedono che sul Passante transiteranno in entrambe le direzioni, oltre 80mila veicoli in ciascun giorno dell'esodo. La task-force messa in campo per i giorni più critici prevede la presenza 24 ore su 24 di presidi fissi con carri attrezzi adibiti al soccorso meccanico, leggero e pesante.

Saranno predisposti anche presidi sanitari fissi in punti strategici della A4 con ambulanze e personale medico. L'assistenza all'utenza sarà inoltre garantita dalla presenza del servizio degli ausiliari della viabilità che vigileranno costantemente sulle tratte in gestione. In caso di necessità, grazie alla collaborazione con la Protezione Civile, saranno messe a disposizione 10 mila bottiglie di acqua minerale.

Sul fronte dell'informazione, verranno attivati: pannelli a messaggio variabile, telecamere per il controllo visivo dei tratti stradali in concessione e per il controllo della rete di adduzione al sistema autostradale, webcam accessibili dal sito internet della società.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esodo di ferragosto, varato il piano straordinario per il Passante di Mestre

VicenzaToday è in caricamento