Cornedo, Povia l'anti gender: polemica sui social

Intenso dibattito la presenza del cantante a un evento in programma sabato con Gianfranco Amato, presidente del gruppo “Giuristi per la vita” e segretario nazionale de “Il popolo della famiglia”

Farà tappa anche a Cornedo, sabato, il tour "Invertiamo la rotta", con l’avvocato Gianfranco Amato, presidente del gruppo “Giuristi per la vita” e segretario nazionale de “Il popolo della famiglia” e il cantante Povia, noto anche per le suo posizioni oltranziste in fatto di omosessualità e famiglia. 

L'evento sta provocando un vespaio di polemiche, come in altre città: a Torino, ad esempio, è stato annullato per le proteste del movimento Lgtb. Nelle decine di commenti che gli utenti della Valle dell'Agno hanno postato in proposito, la netta maggioranza si dice "disgustata" dai pensieri espressi dal cantante sia nei suoi testi che nel suo video blog ma alcuni difendono il diritto di opinione, anche quella più estrema.

Secondo Povia, la teoria gender sarebbe il mezzo con cui un fantomatico "grande potere" vole mantenere il controllo sull'umanità e se ne parlerà sabato alle 20.30 nell’aula magna delle scuole medie nell'ambito del dibattito “La sfida dell’ideologia gender alla famiglia e la dittatura del pensiero unico”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento