rotate-mobile
Cronaca

Coppa Italia al Vicenza: una mostra e una partita-rievocazione

Le iniziative sono state presentate giovedì mattina a Palazzo Trissino dal comitato origanizzatore. Gli utili dell'iniziativa saranno devoluti alla fondazione San Bortolo

A 20 anni storica conquista della Coppa Italia da parte del Vicenza Calcio, la città ricorda la “notte magica” del 29 maggio 1997 con una serie di eventi.

Le iniziative sono state presentate giovedì mattina a Palazzo Trissino dal vicesindaco e assessore alla crescita del Comune di Vicenza Jacopo Bulgarini d'Elci, dall'assessore alla formazione Umberto Nicolai e, per il comitato organizzatore, da Pieraldo Dalle Carbonare (ex presidente Vicenza Calcio), Sergio Gasparin (ex direttore generale Vicenza Calcio) che sta curando l'intera organizzazione delle manifestazioni, Fabio Viviani (ex giocatore Vicenza Calcio) e dal direttore del Giornale di Vicenza Luca Ancetti. Era presente anche Giancarlo Ferretto, presidente della Fondazione San Bortolo, a cui saranno devoluti gli utili dell'iniziativa e le offerte raccolte durante la partita in programma allo stadio Menti.

“Per una felice coincidenza – ha dichiarato l'assessore alla formazione Umberto Nicolai – nello stesso anno per il quale è stata nominata Città europea dello sport, Vicenza festeggia il ventesimo anniversario della conquista della Coppa Italia. Per la nostra città si è trattato di un grandissimo evento, frutto del lavoro di tanti. In momenti difficili per la società di oggi, anche con queste iniziative la città si stringe attorno al nome di una squadra che l'ha fatta sognare”.

“Ci sono eventi che non rimangono solo nel cuore dei tifosi – ha aggiunto il vicesindaco Jacopo Bulgarini d'Elci – ma diventano pagine di storia di un'intera città. La vittoria della Coppa Italia si colloca senz'altro tra le vicende non solo sportive per Vicenza motivo di maggior orgoglio. Ecco perché ci è sembrato naturale aprire le porte della casa comunale, ovvero palazzo Trissino, per ospitare nel modo più solenne l'esposizione della Coppa”.

Come tutti i vicentini ricordano, la sera del 29 manellggio 1997 allo stadio Romeo Menti il Vicenza Calcio superava il Napoli per 3 a 0, conquistando la Coppa Italia Professionisti e raggiungendo così il maggior traguardo sportivo in 115 anni di storia. Il programma prevede una mostra, un libro e una partita commemorativa

IL VIDEO


LA MOSTRA 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia al Vicenza: una mostra e una partita-rievocazione

VicenzaToday è in caricamento