Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Ai domiciliari per lesioni aggravate, non rispetta le restrizioni: 62enne finisce in carcere

L’uomo non si atteneva scrupolosamente ai permessi concessigli di uscire in determinate ore della giornata, in compagnia del proprio cane

Nel corso della mattinata del 1 settembre 2021, i militari di Arzignano hanno dato esecuzione ad una "Ordinanza di aggravamento della misura cautelare" nei confronti di C.C., classe 1959 residente ad Arzignano, originario di Cornedo Vicentino, già sottoposto ad arresti domiciliari in relazione al reato di lesioni aggravate commesse nel 2020. L’ordinanza scaturisce dal mancato rispetto da parte dello stesso delle autorizzazioni concessegli dall'Autorità Giudiziaria. 

In particolare i controlli effettuati dai carabinieri di Arzignano nel mese di agosto permettevano di appurare che l’uomo non si atteneva scrupolosamente ai permessi concessigli di uscire in determinate ore della giornata, in compagnia del proprio cane ed ad una distanza massima di 100 metri dal luogo di custodia. 

L’uomo è stato quindi tradotto presso il carcere di Vicenza dove continuerà la misura disposta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per lesioni aggravate, non rispetta le restrizioni: 62enne finisce in carcere

VicenzaToday è in caricamento