Campo Marzo, minorenne fermato con eroina: spacciatore "pony express" in fuga

Grazie alle videocamere di sorveglianza la polizia locale è riuscita a identificare un giovanissimo che aveva acquistato la droga da uno dei soliti spacciatori ciclisti

Foto Polizia di Stato

Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 9 ottobre, un ragazzo minorenne residente in provincia ha consegnato spontaneamente agli agenti della polizia locale che lo hanno fermato la dose di eroina (0,3 grammi) acquistata poco prima in Campo Marzo da uno spacciatore.

Allo scambio tra venditore e cliente, avvenuto sul lato che dà verso viale Ippodromo, avevano infatti assistito in diretta gli agenti della polizia giudiziaria, grazie alle immagini trasmesse dalle telecamere comunali ai monitor del comando di contra’ Soccorso Soccorsetto. Immediato dunque l’invio delle pattuglie antidegrado in viale Milano, dove nel frattempo si erano spostati i due.

Ma mentre lo spacciatore è riuscito a far perdere le proprie tracce, zigzagando in bicicletta tra le auto in direzione viale Eretenio, il ragazzo è stato fermato e identificato. La polizia locale ha quindi informato i genitori e segnalato il minorenne alla prefettura in quanto consumatore di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • L'Emisfero apre i battenti alle Cattane, Cestaro: «Il nostro primo pensiero è stato ai dipendenti»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento