Spaccio e ricettazione, arrestato 38enne: 2 anni di carcere e 14mila euro di sanzione

In manette un marocchino residente in provincia di Verona ma domiciliato a Camisano Vicentino. I carabinieri lo hanno portato in carcere nella giornata di mercoledì

I carabinieri di Camisano Vicentino, nella mattinata di mercoledì 10 ottobre, in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla procura di Verona, hanno arrestato il cittadino marocchino Dali Hicham, 34enne, residente a Monteforte d’Alpone in provincia di Verona e domiciliato a Camisano Vicentino.

L’uomo, riconosciuto colpevole dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione, deve scontare anni 2 anni e 8 mesi di reclusione oltre al pagamento della sanzione di 14mila euro. L’arrestato è stato portato al carcere di San Pio X. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento