rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Bassano del Grappa

Bassano, "Fai sesso con me o posto le tue foto hard": denunciato 25enne

Una 23enne ha accettato l'amicizia su WhatsApp chiesta da un senegalese. Dopo avergli mandato dei selfie che la ritraevano nuda lui ha cominciato a ricattarla

"Fai sesso con me altrimenti metto sui social le tue foto". Le immagini a cui si riferiva il 25enne senegalese, residente a Bassano con regolare permesso di soggiorno, sono quelle che una 23enne italiana originaria del sudamerica gli aveva spedito via whatsapp. La ragazza ha riferito al commissariato di Bassano aver conosciuto il giovane solo attraverso il servizio di messaggistica, pur non avendolo mai visto.

Dopo aver chattato con lui per qualche giorno, è arrivata la richiesta del senegalese di inviargli delle foto osè. Cosa che la 23enne ha accettato, facendosi dei selfie che la ritraevano nuda e in pose erotiche. Appena ricevute le immagini lui non  ha perso tempo per chiederle un incontro sessuale. Al diniego della ragazza il 25enne ha iniziato a tempestarla di messaggi dal tono ricattatorio: 

"Se non accetti di venire a letto con me spedisco tutto a tua madre"

Spaventata, la bassanese ha bloccato il numero del cellulare del ricattatore che però non si è fermato e ha continuato con le sue richeste attraverso il cellulare di un amico. Esasperata la 23enne si è quindi rivolta al commissariato di Bassano del Grappa che ha denunciato il senegalese per tentata estorsione. 

"Sono sempe più i casi di ricatto attraverso le chat che riguardano anche persone adulte - avverte la polizia - consigliamo di stare molto attenti a non cadere in questo tipo di trappole"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, "Fai sesso con me o posto le tue foto hard": denunciato 25enne

VicenzaToday è in caricamento