rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Alessandra Moretti: "Lacrime dopo la sconfitta, ora mamma single felice"

La capogruppo dell'opposizione in Regione si è raccontata in un'intervista al settimanale 'Oggi', a due mesi dalla netta sconfitta elettorale. La soddisfazione: "Mamma, hai combattuto"

E' costata "lacrime e notti insonni' ad Alessandra Moretti la sconfitta nelle regionali in Veneto patita ad opera di Luca Zaia.

Lo racconta lei stessa in un'intervista al settimanale 'Oggi', a oltre due mesi dalle regionali dalle quali l'ex eurodeputata Dem e' uscita nettamente battuta dall'avversario leghista. "Contro Zaia era dura, lo sapevo - spiega Moretti, intervista al mare, in vacanza con i figli - Ma alle Europee del 2014 avevo avuto 231 mila preferenze, un record. Avevo dietro i giovani, i sindaci, il partito, Matteo Renzi e tutti i ministri. E mi sono buttata".


Sull'esito negativo di quella sfida, Moretti risponde così: "Lacrime e notti insonni. E' stata una batosta pazzesca. Pesante per me e per il partito? Mi ha consolata mio figlio. Brava mamma, mi ha detto, sei arrivata seconda, vuol dire che hai combattuto. M'ha fatto capire che l'importante e' battersi". Interpellata da 'Oggi' sulla sfera personale, Moretti conclude: "Sono una mamma single. Giletti? E' un giornalista che stimo. Il nuovo amore che mi attribuiscono? Non esiste".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandra Moretti: "Lacrime dopo la sconfitta, ora mamma single felice"

VicenzaToday è in caricamento