Attualità

Ripartono le semine ittiche: rilascio di trota fario nei bacini vicentini

Dopo la pausa invernale, riprendono domani e dopodomani le operazioni di ripopolamento ittico dei corsi d’acqua regionali coordinati da Veneto Agricoltura nell’ambito degli obblighi ittiogenici 2021

Ripartono i ripopolamenti ittici dei corsi d’acqua regionali coordinati da Veneto Agricoltura nell’ambito degli obblighi ittiogenici 2021.

Si parte dalla provincia di Vicenza martedì 13 aprile con la semina di 284.500 avannotti di trota fario (9.000 ind/kg) nelle derivazioni idriche del Bacino Astico - Leogra. Le semine saranno effettuate con il contributo delle Guardie provinciali di Vicenza e i volontari dell'associazione Bacino Astico Leogra.

Le operazioni di semina proseguiranno il giorno seguente, mercoledì 14 aprile, con l’immissione di 1.445 individui di luccio italico di 4/7 cm, sempre in ottemperanza agli obblighi ittiogenici da parte di alcuni concessionari del territorio vicentino - Bacino di Pesca Zona B. In questo caso saranno interessati il lago di Fimon e i corpi idrici Liona e Tesinella. Saranno le Guardie provinciali e il personale autorizzato del Bacino di Pesca Zona B ad effettuare le immissioni del novellame.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartono le semine ittiche: rilascio di trota fario nei bacini vicentini

VicenzaToday è in caricamento