rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità Sarego

La Polizia Locale dei Castelli pattuglierà anche Sarego

Oltre a un agente, l'ingresso del nuovo Comune porterà una riorganizzazione delle attività in un'ottica più estesa di controllo territoriale

Dal 1° gennaio 2024 gli agenti della Polizia locale dei Castelli, guidati dal comandante Alessandro Rigolon pattuglieranno anche Sarego, Comune che si appresta a entrare nell'accordo per il controllo del territorio, già in vigore tra Montecchio Maggiore e Brendola.

Un nuovo ingresso definito dalla convenzione, siglata dalle tre amministrazioni comunali, che nelle prossime settimane verrà votata dai rispettivi Consigli comunali per poi divenire ufficialmente attiva a inizio anno. Con l'arrivo di Sarego e dei suoi 6700 abitanti, la Polizia locale dei Castelli si metterà a servizio di una popolazione complessiva di circa 37 mila persone, cittadini residenti in un'area di oltre 80 chilometri quadrati. Crescerà anche il numero di agenti: l’“unione” con Sarego porterà in dote un operatore, che aumenterà il totale delle risorse disponibili a 16 unità.

«Preso atto della richiesta giunta dal primo cittadino di Lonigo, Pierluigi Giacomello, con cui comunicava la cessazione della convenzione per la gestione associata del servizio di Polizia Locale tra i Comuni di Sarego, Val Liona e Alonte, e la volontà di non rinnovarla, grazie alla collaborazione con gli uffici, ci siamo attivati per trovare una soluzione. Gli accordi chi li cerca li fa», afferma la Sindaca seraticense, Jessica Giacomello.

«Ringraziando la Polizia locale di Lonigo per il lavoro svolto in questi anni - continua - non posso che ringraziare i colleghi sindaci e ritenermi più che soddisfatta per questo nuovo capitolo che si apre con la Polizia locale dei Castelli. È bello sottolineare come il perimetro della Convenzione ricalchi in parte quello dell’Istituto Comprensivo e di altre convenzioni in essere che ci vedono già in rete e in sinergia con i comuni di Montecchio Maggiore e Brendola. L'operato degli agenti è per i cittadini un servizio di prossimità e sono certa che questo nuovo connubio porterà a un salto di qualità in termini di qualità e servizi».

Il nuovo accordo genererà diversi benefici, alcuni raggiungibili a breve termine, come un'estesa presenza degli agenti anche in orari serali, notturni e durante i giorni festivi, l'incremento della qualità del servizio esterno, molto più incisivo in termini di efficienza, efficacia e rapidità d’intervento, la specializzazione nelle diverse competenze e una più attenta gestione delle risorse.

«Oltre a un agente, l'arrivo di Sarego porterà una riorganizzazione delle attività in un'ottica più estesa di controllo territoriale. Con problemi di sicurezza simili e in aree confinanti che interagiscono quotidianamente - evidenzia il sindaco di Brendola, Bruno Beltrame - sarà possibile pianificare attività di monitoraggio di più ampio respiro e garantire ai cittadini una veloce risposta alle richieste di intervento».

«Abbiamo accolto con favore la richiesta formulata da Sarego per entrare a far parte della nostra Polizia Locale: un ingresso che ci permetterà di arrivare a una maggiore razionalizzazione dei costi generali e a un servizio più efficiente sul territorio», dichiara il Sindaco di Montecchio Maggiore, Gianfranco Trapula.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia Locale dei Castelli pattuglierà anche Sarego

VicenzaToday è in caricamento