Attualità

Masterchef Italia 10, fine corsa per Igor: uno scivolone allo skill test gli costa l'eliminazione

Sogno infranto anche per il secondo vicentino in gara nel cooking show Sky

Igor Nori

L'avventura di Igor Nori all'interno di Masterchef Italia 10, unico vicentino ancora in gara, si conclude alla sesta puntata. Il direttore di coro perde l'ultima sfida contro Cristiano e deve togliersi il grembiule.

La puntata si apre con la prova al buio che ha per protagonista la pancetta. Il piatto che vince è quello di Antonio che propone una "Pancetta ribelle": pancetta cotta in forno, laccata al miele, lingue di gatto con il grasso della pancetta, una ganache al cioccolato con delle sfere di Strega e spuma al caramello.

Il vincitore della Mistery gode di un importante vantaggio e incontra l’ospite della puntata: chef Karime Lopez, executive chef dell’Osteria Gucci di Massimo Bottura a Firenze, una stella Michelin. 

Tre i piatti da replicare: Tostata di mais con palamita, la razza con crema di carote arrostite, petto di quaglia ripieno di cervella e lonza di vitello. Antonio riceve i complimenti della giuria al completo mentre Igor incappa in un errore: non riesce a montare la maionese. Ma c'è chi fa peggio di lui, Ilda che deve lasciare la cucina di Masterchef.

Per lo Skill test i concorrenti sono chiamati a misurarsi con una preparazione portata da un mostro sacro della pasticceria: il maestro Iginio Massari. I concorrenti devono infatti realizzare una sfera di cioccolato con all’interno un tiramisù ma solo Maxwell porta a termine la prova.

Tocca quindi allo chef Giorgio Locatelli che chiede ai concorrenti di cimentarsi con un grande classico della cucina mondiale, il pollo di Bresse di Bocuse che si cucina nella vescica. 

Igor va nel pallone: "Devi cercare di calmare questa confusione che c'è sempre nella tua mente e che poi si traduce nei tuoi piatti", dichiara chef Locatelli. 

Nell'ultimo step dello Skill Test, il giudice Antonino Cannavacciuolo chiede a Valeria, Cristiano, Igor, Jia Bi e Aquila, ad un passo dall'eliminazione, di cimentarsi nella preparazione del collo di gallina ripieno. 

Ad avere la peggio è proprio il direttore di coro vicentino, oca tecnica e disorganizzazione gli costano l’eliminazione a Igor. 

LE PAROLE DI IGOR DOPO L'ELIMINAZIONE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masterchef Italia 10, fine corsa per Igor: uno scivolone allo skill test gli costa l'eliminazione

VicenzaToday è in caricamento