rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Maltempo, situazione in via di miglioramento: giovedì scuole aperte

Eseguite decine di operazione di soccorso da parte dei vigili del fuoco

Sta rientrando l'emergenza maltempo nel Vicentino. Nel capoluogo riaprono le strade, le scuole di ogni ordine e grado, gli impianti sportivi e i centri diurni e di aggregazione sociale. "Saranno adesso organizzati anche gli svuotamenti degli interrati, in particolare in zona Stadio, con il coordinamento della protezione civile regionale e la collaborazione dei vigili del fuoco", rende noto il sindaco di Vicenza Giacomo Possami. 

Più in generale, come comunica l'Unione Province d'Italia, la fase di miglioramento riguarda tutto il Veneto, anche se il bollettino di oggi del Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile della Regione Veneto segnala il permanere dell’allerta rossa per rischio idraulico nelle aree dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e Basso Brenta -Bacchiglione, nei territori delle Province di Vicenza, Padova e Verona, mentre la situazione idrogeologica è sotto controllo nelle Province di Treviso, Belluno, Rovigo e nella Città Metropolitana di Venezia. Nel Vicentino sono stati attivati oltre 80 Centri Operativi Comunali.

Le situazioni di maggiori criticità e preoccupazione si sono verificate nella rete idrografica minore a Vicenza. Molti i quartieri allagati in città: tra questi, quelli nell’area del fiume Retrone, nella zona S. Agostino verso Nogarazza e poi zona Stadio e Anconetta. . Quanto alle strade, al momento risultano ancora chiuse la tangenziale sud, da Campedello a Vicenza ovest, viale Trissino e via dello Stadio, strada dei Ponti di Debba, strada Caperse, strada della Porciglia e parzialmente chiuse via Bassano, via del Lavoro, via dell'Economia e via della Tecnica. 

Colpiti nella cintura extra urbana di Vicenza, il comune di Dueville, per l’alto livello del torrente Igna alla confluenza con il Timonchio, e i comuni lungo l’asta del Bacchiglione (Longare, Montegalda, Montegaldella).  

Viste le previsioni in miglioramento delle condizioni meteorologiche e i sopralluoghi effettuati in città, il Coc - Centro operativo comunale – ha deciso di riaprire domani, giovedì 29 febbraio, le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale di Vicenza. Nelle prossime ore anche le strade ancora chiuse saranno via via riaperte. Laddove necessario sarà svolta una pulizia del fondo stradale. Domani saranno inoltre organizzati anche gli svuotamenti degli interrati, in particolare in zona Stadio, a cura della protezione civile e dei vigili del fuoco.

GLI INTERVENTI DEI VIGILI DEL FUOCO

Proseguono gli interventi dei vigili del fuoco per il maltempo che ha colpito la città,  la provincia e la regione. Eseguiti alle 15:30 oltre 80 operazioni di soccorso, tra cui l’evacuazione di 7 persone rimaste isolate in un maneggio a Montebello nella zona del bacino di laminazione, che sono stati   evacuati con l’elicottero Drago 154 e un gommone. Evacuati con un gommone dalle squadre SAF (Speleo Alpino Fluviali) dei vigili del fuoco, 10 impiegati delle poste rimaste bloccate al centro di smistamento di via Marosticana per l’innalzamento dell’acqua avvenuta dopo l’inizio dell’orario di lavoro. Al momento 13 squadre dei vigili del fuoco sono impegnati in operazioni soprattutto di prosciugamento di zone allagate, cantine, garage e taverne. In attesa ancora 80 interventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, situazione in via di miglioramento: giovedì scuole aperte

VicenzaToday è in caricamento