menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiuso il tunnel Schio-Valdagno e la galleria Valle Miara: collaudo e supervisione

Lo stop al traffico, per consentire i lavori, è previsto nella serata-nottata di giovedì

Giovedì 7 maggio è prevista la chiusura notturna sia del tunnel principale Schio-Valdagno che della galleria secondaria denominata Valle Miara in Comune di Valdagno, dalle 20:30 alle 5:30 del giorno dopo, per effettuare le operazioni di collaudo del nuovo sistema di automazione e supervisione del tunnel.

I lavori del nuovo sistema di automazione e supervisione del tunnel sono stati appaltati a maggio 2019 all'impresa S.I.E.I. srl di Quinto Vicentino e sono stati completati ad inizio 2020, per un costo complessivo pari a circa 520mila euro.

Un intervento complesso, visto che il tunnel è caratterizzato da numerosi sistemi tecnologici diversi per tipologia ed estensione, integrati fra loro in modo da permettere un dialogo costante.

Tra questi: illuminazione delle gallerie, degli svincoli e dei raccordi; videosorveglianza con telecamere interne ed esterne e registrazione eventi; soccorso (colonnine SOS ad ogni piazzola, con comunicazione con la sala controllo); pannelli a messaggio variabile per le informazioni agli utenti; impianti semaforici e sbarre per limitare gli accessi in galleria; ponte radio per uso interno e per uso riservato ai Vigili del fuoco; ventilazione forzata tramite 18 coppie di ventilatori a doppia direzione; misuratori di monossido di carbonio e di opacità; rilevatore di incendio tramite cavo termosensibile; impianto idrico antincendio lungo tutto il tunnel, con vari attacchi per manichette (ad uso dei Vigili del fuoco); gruppi di spinta con motopompe, per il mantenimento della pressione della linea antincendio; cabine elettriche per l'alimentazione dei vari impianti e sistemi (palazzina tunnel, lato Schio, lato Valdagno, Valle Miara); sistemi per la continuità dell'alimentazione elettrica dei servizi fondamentali: UPS dislocati in varie posizioni e 3 gruppi elettrogeni; sistema di riscossione del pedaggio sulle piste e gestione dei transiti.

Alcuni di questi sistemi vengono gestiti direttamente dalla sala controllo, attraverso uno specifico software denominato SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition) che dialoga ed interagisce con gli impianti attraverso appositi sensori e sistemi di controllo.

I lavori eseguiti hanno comportato la sostituzione integrale del precedente impianto di automazione e supervisione che risaliva ad oltre 20 anni fa, la riprogettazione dell'intero sistema scada e la posa in opera di 5 km di fibra ottica a servizio del nuovo sistema di automazione.

Si approfitterrà della chiusura del tunnel anche per effettuare la manutenzione periodica dell'impianto di illuminazione della galleria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Travolto dall'escavatore, 53enne salvato da un ex vigile del fuoco 

  • Attualità

    Coronavirus, crescono ancora i contagi in Veneto

  • Cronaca

    Fiamme in azienda, ingenti i danni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento