menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diocesi vicentina in lutto: addio a don Max Bernardi

È morto don Massimiliano Bernardi, il cordoglio del sindaco di Vicenza

Si è spento venerdì don Massimiliano Bernardi, per tutti "don Max". Nato a Marostica il 22 dicembre 1939, fu ordinato sacerdote a Vicenza nel 1967. Fu vice assistente diocesano di Azione Cattolica dal 1967 al 1970; vicario cooperatore a Breganze dal 1970 al 1972; cappellano militare dal 1972 al 1995 a Portogruaro, Istrana e Padova; nel 1995 venne nominato parroco di Lisiera e nel 2005 parroco in solido dell’Unità pastorale “Gazzo”. Dopo aver rinunciato all’ufficio di parroco nel 2009, prestò il suo servizio sacerdotale come collaboratore pastorale a Carmignano di Brenta e successivamente nelle Unità pastorali “Restena” e “Tezze sul Brenta”. Svolse anche altri incarichi a livello diocesano e interdiocesano: direttore della rivista diocesana “Chiesa Viva” e di Radio Oreb, vice assistente Unitalsi, assistente regionale “Foulards blancs”. Nel 2007 venne nominato cappellano d’onore della Grotta di Lourdes.

«È scomparso don Max Bernardi, una vita trascorsa al servizio della comunità, in particolare dei giovani, con il suo modo di comunicare che ha lasciato tracce incancellabili in chiunque ha avuto occasione di incontrarlo. Con la sua semplicità diretta e accogliente ha ricoperto diversi incarichi nella diocesi di Vicenza, è stata una presenza significativa per Radio Oreb, ha organizzato varie iniziative anche in città,  tra cui "Vicenza pedala" e la "Festa degli aquiloni" a parco Querini. L'amministrazione comunale è vicina ai familiari nel ricordo di un uomo che ha dedicato la sua vita al prossimo e che resterà per tutta la comunità vicentina un esempio da imitare», è stato il commento del sindaco di Vicenza Francesco Rucco.

La liturgia di commiato e di suffragio avrà luogo martedì 15 dicembre 2020 alle ore 10.30 nella Cattedrale di Vicenza, preceduta alle ore 10.00 da un momento di preghiera e di testimonianza. La celebrazione sarà trasmessa in diretta da Radio Oreb dalle 10.30. La sepoltura avverrà nel Cimitero di Crespano. Una veglia di preghiera si terrà lunedì 14 dicembre alle ore 20.30 nella chiesa parrocchiale di Lisiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento