menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

2 giugno, cerimonie nel rispetto delle norme anti-Covid: alzabandiera in piazza dei Signori

La prefettura berica ha reso note le iniziative che avranno luogo martedì, in occasione del 74esimo anniversario della Festa della Repubblica

Il prossimo 2 giugno ricorre il 74° anniversario di proclamazione della Repubblica. "Tutte le cerimonie previste- riferisce la Prefettura berica - devono avvenire nel rispetto delle disposizioni impartite in relazione all’epidemia di Covid-19 che ha colpito il nostro Paese ed in tal senso il Prefetto di Vicenza ha impartito disposizioni ai sindaci della provincia, raccomandando gli obblighi di distanziamento sociale ed il divieto di assembramento".

Per quanto riguarda specificamente la Città di Vicenza, "il prefetto Signoriello, d’intesa con il sindaco Rucco - rende noto al prefettura - dopo aver svolto una riunione di coordinamento interistituzionale seguita da un sopralluogo, ha ritenuto di voler improntare la cerimonia del capoluogo berico ad esigenze di sobrietà e rigore, coniugando in tal modo il giusto risalto pubblico della festività nazionale con l’avvertibile delicatezza e complessità del momento che stiamo vivendo, con tutte le correlate implicazioni ed incidenze di ordine sanitario, economico e sociale".

Pertanto, alle 10 di martedì 2 giugno, si svolgerà un breve evento celebrativo in piazza dei Signori al quale prenderanno parte il solo Prefetto Signoriello ed il sindaco Rucco e che consisterà nel rito dell’alzabandiera al pennone antistante la Basilica Palladiana che verrà effettuato in concomitanza alla riproduzione dell’inno nazionale. Successivamente il Prefetto, accompagnato dallo stesso Sindaco, deporrà una corona nella loggia del Capitaniato alla memoria dei cittadini vicentini caduti nel corso della seconda guerra mondiale. Le relative lapidi commemorative, che saranno ivi collocate per la circostanza, permarranno in sito per l’intera settimana.

Nel corso della giornata sarà diffuso a cura del Prefetto, sia mediante pubblicazione sul sito internet della Prefettura che tramite invio agli organi di informazione, il testo del tradizionale messaggio che il Presidente della Repubblica rivolgerà in occasione della ricorrenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento