rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Centro Storico / Viale Roma, 16

Anziana rapinata in Campo Marzo, il sindaco le telefona: “Aumenteremo vigilanza e sforzi”

Possamai: "È una notizia che mi ha turbato, e che mostra quanto lavoro c’è da fare per cercare di migliorare le condizioni di vivibilità di aree della nostra città"

Il sindaco di Vicenza, Giacomo Possamai, ha telefonato all’anziana signora vittima qualche giorni fa di un borseggio a Campo Marzo. “Ho voluto contattare personalmente la nostra concittadina - spiega Possamai - per due ragioni. La prima è perché, anche solo sotto il profilo umano e simbolico, ci tenevo a che la signora sentisse la vicinanza delle istituzioni, del suo Comune. La seconda è perché si tratta di un episodio particolarmente spiacevole e doloroso nelle sue modalità: uno scippo in pieno giorno, di domenica, da parte a quanto pare di un quarantenne, ai danni di una donna di 90 anni".

"È una notizia che mi ha turbato - ha sottolineato Possamai e che mostra quanto lavoro c’è da fare per cercare di migliorare le condizioni di vivibilità di aree della nostra città, come Campo Marzo, che in questi anni sono lentamente ma costantemente state ‘sottratte’ ai cittadini”.

“Alla signora ho portato l’abbraccio dell’Amministrazione - conclude il sindaco - e un impegno: dedicheremo ogni nostra energia a far sì che le strade della nostra città siano progressivamente recuperate, e che nessuno si senta lasciato solo o indietro. Se poi, come pare, l’area in cui è avvenuto il misfatto è davvero “cieca” per le telecamere che controllano il parco, questo sarà un ulteriore stimolo a concretizzare quanto ho proposto nei mesi scorsi: oltre a una rinnovata attenzione sociale, estenderemo il raggio di copertura dei sistemi di sorveglianza, che possono rappresentare un utile presidio di controllo del territorio e deterrenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana rapinata in Campo Marzo, il sindaco le telefona: “Aumenteremo vigilanza e sforzi”

VicenzaToday è in caricamento