rotate-mobile
Attualità Marostica

Un camion per Kiev con beni di prima necessità

Materiale raccolto dalle comunità di Marostica, Rosà e Schiavon

Nella serata di martedì 10 maggio partirà dalla sede della Protezione civile di Marostica un camion dell’azienda Unicomm contenentie beni di prima necessità per la comunità ucraina.

È l’iniziativa dei Comuni di Marostica, Rosà e Schiavon che in queste settimane hanno rinnovato l’appello ai cittadini di sostegno alle popolazioni colpite dalla guerra, con donazioni attraverso le farmacie e i supermercati.

All’operazione umanitaria, realizzata in stretto contatto con Confindustria Ucraina e con il Consolato Onorario Repubblica d’Ucraina (nell’ambito www.hopeukraine.it), ha risposto anche la nota catena di ipermercati condotta dalla famiglia Cestaro, che ha messo a disposizione il mezzo. Fondamentale  anche il supporto delle associazioni territoriali e dei gruppi di Protezione civile. 

“Ringrazio da parte di tutte le amministrazioni coinvolte il cav. Cestaro per l’immediata disponibilità di mezzi  e uomini – dichiara il sindaco di Marostica Matteo Mozzo – Ancora una volta l’imprenditore si è messo a  servizio dei territori per una importante iniziativa umanitaria”. 

Il camion arriverà a Gorizia alle 10 di mercoledì 11 maggio e la merce sarà sulla strada di Kiev già giovedì 12 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un camion per Kiev con beni di prima necessità

VicenzaToday è in caricamento