Lunedì, 18 Ottobre 2021

VIDEO | Oliero, esercitazione nazionale spelosub

La manovra aveva come location le due sorgenti dell’Oliero, che sgorgano dalle grotte dei Siori e dei Veci, il fiume più corto d'Europa

Si è conclusa l'esercitazione nazionale di soccorso speleo subacqueo del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

La manovra aveva come location le due sorgenti dell’Oliero, che sgorgano dalle grotte dei Siori e dei Veci, il fiume più corto d'Europa (300 m.), nel Comune di Valbrenta uno dei complessi risorgivi più importanti d’Europa, con una portata media di 15 mc. al secondo e per questo molto frequentati da speleosub italiani ed esteri. 

L'attività ha  simulato che, durante un’immersione uno dei 4 subacquei, dopo essere riemersi nella parte aerea all’interno della grotta, ha manifestato stanchezza, ipotermia e un dolore alla schiena.

Due dei subacquei quindi non vedendo soluzione, sono usciti per chiamare i soccorsi, lasciando il sub spossato in compagnia del quarto.

Allertati dalla Centrale Operativa del 118, 14 Tecnici speleo subacquei del soccorso speleologico, provenienti da tutt’Italia sono intervenuti, prima mettendo in sicurezza la grotta con il posizionamento di una linea di sicurezza  con bombole, poi mandando i tecnici nel post sifone che, raggiunto il ferito, hanno allestito un punto caldo con una tendina e fornellino per poter riscaldare e rinfocillare l’infortunato.

Dopo questa assistenza, il subacqueo si è ripreso ed è stato accompagnato con un sistema di estricazione (ked), usato per immobilizzare l’infortunato  in un trasporto subacqueo fino all’uscita da un medico e 3 tecnici.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Oliero, esercitazione nazionale spelosub

VicenzaToday è in caricamento