rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Volley

Pool Salvezza A2. Club Italia ancora indigesto per l’Anthea Vicenza: le Azzurrine si impongono 3-0

Batosta interna per la formazione biancorossa che rimane comunque a un solo punto dal quinto posto

Club Italia ancora indigesto per l’Anthea Vicenza Volley, con le azzurrine che bissano anche in terra berica il 3-0 dell’andata conquistato a Milano. Il girone di ritorno nella pool salvezza delle biancorosse di Ivan Iosi, dunque, inizia con un semaforo rosso, con Cheli e compagne che vengono sorpassate al quinto posto da Montale, ora a +1 sulla linea di galleggiamento per la salvezza. Ospiti più solide, con la centrale Acciarri mvp (13 punti con 3 ace e 4 muri), mentre top scorer è stata la banda Viscioni (15). Per Vicenza, 13 punti dell’opposta Julia Kavalenka. Prossimo appuntamento per l’Anthea Vicenza Volley, la trasferta nel prossimo week end a Lecco contro l’Orocash.

Il Club Italia prende il largo con Adriano e approfitta dell’attacco out di Kavalenka per scappare sul +7 (5-12). Vicenza non c’è (6-17, time out Iosi), capitan Cheli prova a scuotere la squadra (attacco più ace del 9-17), ma non basta: ace di Viscioni per il 13-23e chiusura con un’altra battuta vincente, questa volta di Acciarri, per il 14-25. Le azzurrine ripartono forte anche nel secondo parziale (5-9), ma questa volta le beriche riescono ad agguantare la parità a quota 10 con due attacchi di Kavalenka e l’ace di Panucci.

Le due squadre vanno sostanzialmente a braccetto, poi le federali trovano il break con l’ace di Esposito (19-21). Kavalenka tiene a galla le padrone di casa (22-23), ma l’attacco out di Legros vanifica tutto; Giuliani chiude 22-25 e regala il 2-0 al Club Italia. L’americana di Vicenza si riscatta nel terzo set (10-11), ma Viscioni trova il pallonetto che vale il +4 ospite (11-5). La squadra di Mencarelli difende a denti stretti il vantaggio (14-20) e resiste al ritorno di fiamma della squadra di Ivan Iosi (22-25).

Così coach Iosi a fine partita: “È una brutta sconfitta che brucia molto, abbiamo espresso una pallavolo fallosa, con troppi errori a cui non siamo abituati. Abbiamo pagato tantissimo contro una squadra che ha fatto della fisicità e della battuta caratteristiche importanti. Siamo riusciti poco a mettere in difficoltà le azzurrine pur avendo i presupposti per poterlo fare. Sono davvero deluso e arrabbiato, abbiamo sciorinato un atteggiamento negativo. Abbiamo rincorso e ognuna l’ha fatto un po’ a modo proprio. Abbiamo cinque gare: dobbiamo capire chi vogliamo essere, cosa siamo disposti a fare. Un abbraccio alle ragazze del Club Italia, era una giornata difficile per loro”. Il tabellino del match:

ANTHEA VICENZA-CLUB ITALIA 0-3 (14-25, 22-25, 22-25)

VICENZA: Formaggio (L), Legros 7, Panucci 7, Ottino, Munaron, Kavalenka 13, Farina 5, Cheli 7, Galazzo 2, Ferraro. N.e.: Martinez, Digonzelli, Groff, Del Federico (L). All.: Iosi

CLUB ITALIA: Gambini, Ribechi (L), Viscioni 15, Esposito 1, Giuliani 7, Adriano 11, Acciarri 13, Modesti 5, Passaro 1. N.e.: Batte, Monaco, Amoruso, Peroni (L2). All.: Fanni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool Salvezza A2. Club Italia ancora indigesto per l’Anthea Vicenza: le Azzurrine si impongono 3-0

VicenzaToday è in caricamento