rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Volley

Pool Salvezza A2. Anthea Vicenza semplicemente perfetta: Albese va a tappeto

Vittoria preziosa per le biancorosse contro la squadra che sta guidando la classifica di questa seconda fase stagionale

Una prestazione maestosa, dove ci sono tutti gli ingredienti necessari a un’impresa: grinta, concentrazione, continuità, bella pallavolo e pochi errori. È un’Anthea Vicenza Volley pressoché perfetta quella che torna al successo nella pool salvezza di A2 femminile piegando 3-0 la capolista Tecnoteam Albese Volley Como. Dopo due ko consecutivi, la squadra di Ivan Iosi era chiamata a reagire per rilanciare la propria classifica e lo ha saputo fare magistralmente, non lasciando scampo all’avversario. Le biancorosse hanno beneficiato del rientro di Jessica Panucci, mvp dell’incontro e in doppia cifra con 10 punti spalleggiando Julia Kavalenka (15). Tanta sostanza anche a muro (9 block, di cui 3 di capitan Cheli, altra protagonista) in una partita dove la verve veneta ha fatto la differenza. Dal canto suo, Albese ha pagato troppi errori (25 in tre set) e una prova in generale sottotono.

In classifica, l’Anthea Vicenza Volley sale a quota 28 punti agganciando Montale al quinto posto. Venerdì alle 20,30 al PalaRadi di Cremona ultimo match del girone d’andata a domicilio della D&A Esperia. L’Anthea Vicenza Volley ritrova Jessica Panucci, in banda con Dessaa Legros. Completano il 6+1 biancorosso la diagonale Galazzo-Kavalenka, la coppia centrale Cheli-Farina e il libero Formaggio. L’inizio è buono per le biancorosse, avanti 4-2 con Kavalenka. Albese risponde con due attacchi di Nardo (4-4) prima di un nuovo elastico (dal 6-4 di Panucci all’8-8). Cassemiro firma il sorpasso lombardo (8-9), ma l’Anthea è straripante con Galazzo al servizio, arrivando al 12-9 a firma di Farina.

Time out ospite, anche se Vicenza marcia forte (17-11, muro di Kavalenka). Altro block, questa volta di Cheli per il 19-11, poi ace di Farina per il +9 immediato. Nel finale si rifà sotto Albese (23-17), ma Legros dice no: 25-18. L’avvio di secondo parziale è equilibrato, anche se la squadra di Iosi difende con le unghie un minibreak di vantaggio (10-8), salvo poi allungare con Cheli (12-8). Albese, però, non demorde e aiutata dal muro di Nicolini impatta a quota 13. Il braccio di ferro è serrato (17-17), con l’Anthea che sfrutta il muro per scappare avanti (19-17 Cheli, 21-18 Legros) e chiudere: 25-20 con il duo Farina-Groff a muro e 2-0 berico. Nel terzo set, Vicenza rompe il ghiaccio trascinata dall’esperienza di Panucci e Cheli (9-5), poi scappa avanti sul 16-10 approfittando anche degli errori in attacco della Tecnoteam Albese. Kavalenka firma il 18-10, l’Anthea sente il profumo dell’impresa e non toglie le mani dal manubrio (20-10), anzi vola con il muro di Cheli (21-10).

Il finale è tranquillo: 25-17 a firma di Farina e 3-0. Così coach Iosi a fine gara: “Abbiamo giocato davvero a pallavolo e quando riusciamo a farlo è dura per tutti. Sicuramente è una delle nostre migliori prestazioni dell’anno. Difficile trovare le parole per commentare una vittoria del genere. Abbiamo cercato di condensare la settimana in una parola: “insieme”. Le ragazze sono state unite, hanno stretto i denti, inoltre il rientro di Panucci ci ha dato tanto non solo a livello individuale. È stata davvero la partita del collettivo, tutte hanno dato il loro contributo. Sicuramente senza una prova di spessore così grande non batti 3-0 una squadra come Albese”. Il tabellino del match:

ANTHEA VICENZA VOLLEY-TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO 3-0 (25-18, 25-20, 25-17)

ANTHEA VICENZA VOLLEY: Galazzo 3, Legros 7, Farina 9, Kavalenka 15, Panucci 10, Cheli 6, Formaggio (L), Ferraro, Ottino, Groff, Munaron. N.e.: Ghirini (L), Martinez, Digonzelli. All.: Iosi

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Nardo 11, Badini 3, Conti 5, Cassemiro 7, Veneriano 5, Nicolini 2, Rolando (L), Bernasconi 1, Nicoli, Cantaluppi 1, Stroppa 3, Pinto 1, Radice (L). N.e.: Gallizioli. All.: Chiappafreddo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool Salvezza A2. Anthea Vicenza semplicemente perfetta: Albese va a tappeto

VicenzaToday è in caricamento