rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Volley

A2: buona partenza per l’Anthea Vicenza, poi Martignacco esce alla distanza

L’1-3 subito dalle venete di coach Chiappini non era facilmente immaginabile dopo lo splendido primo set

Buono il primo, poi la resa. L’Anthea Vicenza si è presentata nel migliore dei modi nel match di oggi pomeriggio in trasferta contro la Libertas Martignacco, conquistando con determinazione il set iniziale, ma purtroppo non è bastato. Le padrone di casa friulane hanno messo a segno una rimonta che ha tagliato progressivamente le gambe alle ragazze di coach Chiappini. Come già anticipato, le venete hanno subito provato a fare la voce grossa, scattando meglio dai blocchi (0-3) e costringendo a un lungo inseguimento l’Itas Ceccarelli Group che di fatto, nel primo set, è stata in partita solo quando ha impattato a quota 6 con un ace di Modestino.

Infatti, dai 9 metri, le friulane sono state piuttosto fallose e le ospiti hanno avuto vita abbastanza facile in ricezione. Il 25-18 galvanizza Vicenza ma è un fuoco di paglia. L’Itas Ceccarelli, infatti, è entrata in partita nel secondo set. Il parziale è cominciato con un ace di Ghibaudo (1-0) che ha consegnato il primo vantaggio nel match alle padrone di casa, poi Modestino ha murato (2-0) e la strada è stata spianata per l’1-1 nei parziali. Vicenza si è fatta sotto solamente sul 6-4. Poi, Martignacco è scappata via definitivamente (10-5, 19-8) e ha pareggiato col 25-12.

Nel terzo set, Vicenza ha provato a dare una spallata (1-4), ma è subito stata respinta da Modestino che sotto rete non ha fatto passare un pallone: 8-4. Così facendo, l’Itas Ceccarelli Group ha messo le mani sul manubrio tenendo dietro le venete. Vicenza ha cercatio di rientrare (12-11), però la faccia della Libertas è stata giusta. L’allungo decisivo è stato confezionato da capitan Pascucci (23-17) e l’Itas Ceccarelli Group è andata sul 2-1 grazie al 25-20.

Nel quarto parziale l’Itas Ceccarelli Group ha cominciato col piede giusto amministrando le danze senza grossi patemi. Un ace di Pascucci ha sancito il 4-1. Un altro punto vincente dai 9 metri, aiutato dal nastro, stavolta di Rossetto ha consentito l'allungo sul 9-5. Martignacco si è portata sul 14-6. Un altro ace ha fissato il risultato sul 17-10. Vicenza ha tentato la rimonta che tuttavia si è arenata sul 20-16. Mazzoleni ha messo a terra il 25-19 e Martignacco ha festeggiato il 3-1. Il tabellino del match:

LIBERTAS MARTIGNACCO-ANTHEA VICENZA 3-1 (18-25, 25-12, 25-20, 25-19)

MARTIGNACCO: Modestino 10, Ghibaudo 3, Milana 14, Rossetto 21, Cortella 2, Pascucci 14, Mazzoleni 11, Eckl 1. All. Gazzotti

VICENZA: Errichiello 3, Pegoraro, Cheli 14, Piacentini 9, Eze Blessing 2, Lodi 2, Furlan, Nardelli 9, Norgini, Pavicic 4, Caimi, Rossini 12. All. Chiappini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: buona partenza per l’Anthea Vicenza, poi Martignacco esce alla distanza

VicenzaToday è in caricamento