rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Volley

A2: Anthea Vicenza troppo arrendevole contro la temibile Pinerolo, finisce 0-3

Il match casalingo tanto atteso termina con una sconfitta netta da parte delle venete di coach Chiappini

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo fa purtroppo bottino pieno sul campo dell’Anthea Vicenza nella sesta giornata di ritorno di Regular Season. Zago e compagne portano a casa una vittoria per nulla scontata, conquistata con determinazione e lucidità. Dopo la sconfitta casalinga al tie break con il Club Italia la compagine di Michele Marchiaro fa la voce grossa sul taraflex vicentino tornando a macinare punti importanti. La formazione vicentina, rientrata al lavoro solo da qualche giorno, fatica a trovare efficacia in attacco, complice il muro solido e sempre ben piazzato delle avversarie. Qualche errore di troppo ha permesso alle piemontesi di guidare il gioco per buona parte del match con una Valentina Zago protagonista con 20 punti. Tra le fila vicentine in doppia cifra Errichiello (12) e Rossini (10), particolarmente in evidenza nel secondo parziale.

Primo set. Pinerolo parte con il piede giusto e si porta in vantaggio con Zago e Akrari (1-3). Il primo tempo di Cheli vale il cambio palla ma le ospiti tentano subito la fuga sfruttando due errori avversari e il muro di Zago-Gray su Pavicic (4-9). Carletti al servizio mette a segno il +6 e Bussoli sigla il 5-13. Coach Chiappini chiama time out. Le vicentine rosicchiano qualche punto, Rossini in pipe accorcia a -4 (12-16). L’Eurospin riprende palla con il muro di Akrari su pallonetto di Pavicic poi Gray in fast mette a segno il 13-18. Zago e Bussoli mantengono il vantaggio respingendo gli assalti delle vicentine. Akrari piazza il set point poi dai nove metri, con l’aiuto del nastro chiude il parziale 19-25.

Secondo set. Parte in equilibrio il secondo set (2-2). L’errore di Cheli e il mani out di Carletti portano le pinerolesi in doppio vantaggio (2-4). Rossini accorcia poi Pegoraro a muro aggancia 6-6. Si procede punto a punto fino a metà parziale poi l’Eurospin a piazzare il break del +3 (9-12). Carletti tiene avanti le sue ma Pavicic ed Errichiello non lasciano scappare le avversarie. Cheli accorcia di una lunghezza (19-21) ma le ospiti spingono sull’acceleratore e con il muro di Carletti su Cheli conquistano il set point (20-24). Zago chiude 21-25.

Terzo set. L’Eurospin allunga subito con Zago e Akrari in prima linea (1-3). L’attacco di Rossini non trova il campo da gioco e il primo tempo di Akrari vale il 3-6. Cheli conquista palla poi dai nove metri piazza il break del sorpasso, ben supportata da Errichiello in attacco (8-6). L’errore al servizio del capitano vicentino regala il cambio palla. Pinerolo riprende in mano il gioco, Zago d’esperienza piazza un pallonetto in fondo al campo trovando la parità (9-9). Sempre l’opposta ospite firma il sorpasso (9-12). Chiappini ferma il gioco ma lo stop non sortisce l’effetto sperato. Le piemontesi scappano via, il muro granitico di Akrari porta la squadra a + 6 (10-16). l’Anthea si arrende e cede sotto i colpi di Carletti (15-23). La vittoria arriva con un errore delle padrone di casa e il match si chiude 15-25.

Questo il commento di coach Chiappini: “È mancato l’attacco e un po’ me l’aspettavo visto la situazione in cui arrivavamo all’incontro. Nel muro-difesa abbiamo disputato una buona gara, toccando tanti palloni, mentre abbiamo faticato nella situazione di contrattacco, complice anche la loro bella prova a muro. Inoltre, Pinerolo ha potuto contare su una Valentina Zago sugli scudi. Ci siamo riattivati dopo una lunga sosta ed era ciò che serviva; nel secondo set potevamo fare qualcosa in più, ma nel finale gli errori in battuta lo hanno impedito”. Il tabellino del match:

ANTHEA VICENZA-UNIONVOLLEY PINEROLO 0-3 (19-25, 21-25, 15-25)

Anthea Vicenza: Errichiello 12, Pavicic 5, Cheli 7, Pegoraro 3, Rossini 10, Eze, Norgini (L), Nardelli 1. Non entrate: Caimi, Lodi, Piacentini, Furlan. All. Chiappini.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Carletti 11, Bussoli 6, Prandi 2, Zago 20, Gray 5, Akrari 12, Pericati (L), Faure Rolland. Non entrate: Tosini, Zamboni, Pecorari, Joly. All. Marchiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Anthea Vicenza troppo arrendevole contro la temibile Pinerolo, finisce 0-3

VicenzaToday è in caricamento