rotate-mobile
Basket

Dalla NCAA ad AS Vicenza: alla Velcofin Interlocks arriva Iva Belosevic

L'anno scorso a dir la verità la 26enne croata era già in Italia a Carugate: la miglior stoppatrice del campionato, ottima realizzatrice nel pitturato, buona media nei rimbalzi

Alla Velcofin Interlocks Vicenza arriva Iva Belosevic, pivot di nazionalità croata con un passato in NCAA che porta centimetri e qualità nel pitturato vicentino. Con questo arrivo, virtualmente si chiude la campagna acquisti estiva della società berica, anche se devono essere ancora annunciate le under che faranno parte del gruppo a disposizione di coach Claudio Rebellato

CHI E' IVA BELOSEVIC
Classe 1997, 191 centimetri, Belosevic è la lunga che chiude le rotazioni all'interno del pitturato della Velcofin Interlocks Vicenza. Cestisticamente, la giocatrice è cresciuta in Croazia, giocando in quasi tutte le selezioni nazionali giovanili, prima di volare oltreoceano, negli Stati Uniti, dove per quattro anni ha giocato per le Vaqueros dell'università di Texas Rio Grande. Laureatasi in psicologia, l'anno scorso è tornata in Europa per la sua prima esperienza da senior nel Vecchio Continente, approdando a Carugate, squadra affrontata proprio da Vicenza nella serie play-out che ha garantito la salvezza alla Velcofin Interlocks.  
Nel primo anno in A2, Belosevic ha mostrato ottimi numeri, chiudendo la stagione quasi in doppia-doppia di media e rivelandosi come una delle migliori straniere del campionato. Nel suo bagaglio porta, oltre che punti e capacità a rimbalzo, ottime qualità come protettrice del ferro, visto che l'anno scorso è risultata come una delle migliori stoppatrici del campionato.
Con lei, la Velcofin Interlocks può ritenersi soddisfatta di aver chiuso il mercato con un innesto di peso che sarà sicuramente fondamentale negli equilibri di squadra per la stagione in partenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla NCAA ad AS Vicenza: alla Velcofin Interlocks arriva Iva Belosevic

VicenzaToday è in caricamento