Schianto furgone-moto: gravissimo 49enne

Grave incidente tra Pozzoleone e Nove. Ad avere la peggio il centauro, portato in elicottero in ospedale e ricoverato in rianimazione per le ferite ricevute

Terribile schianto tra una moto e un furgoncino in via Bassanese, strada che da Pozzoleone porta a Nove. Per cause ancora da stabilire il mezzo con alla guida il centauro, un 49enne, si è schiantato contro l'auto che proveniva dal senso opposto. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica, verso le 16.

Sul posto è intervenuto il Suem e l'elisoccorso che ha trasportato l'uomo in ospedale al San Bortolo di Vicenza dove è stato ricoverato in rianimazione per le ferite ricevute. La prognosi è riservata. I carabinieri di Bassano hanno effettuato i rilievi dell'incidente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento