Paurosa carambola e schianto con l'auto: in ospedale un 57enne

L'uomo, rimasto incastrato all'interno della sua Mini, è stato liberato dai vigili del fuoco

Alle 18:30 circa, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Europa Unita a Schio per un’auto andata a sbattere contro il guardrail terrapieno dopo la perdita di controllo del conducente, rimasto ferito.

La squadra dei pompieri accorsa dal locale distaccamento, ha messo in sicurezza la Mini Cooper ed estratto l’autista 57 enne, rimasto bloccato all’interno dell’abitacolo, utilizzando cesoie e divaricatori idraulici.  Il ferito è stato stabilizzato dal personale sanitario del SUEM e trasferito in ospedale a Santorso. I carabinieri hanno deviato il traffico ed eseguito i rilievi del sinistro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa, un’ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento