Coronavirus, la diretta di Luca Zaia: «Faccio appello a tutti: evitiamo il lockdown»

Il punto stampa in diretta del presidente della Regione sui dati dell'epidemia in Veneto

 

Record assoluto di decessi nelle ultime 24 ore dall'inizio della seconda ondata. Purtroppo sono 31 le persone che hanno perso la vita. Ad annunciarlo, nella conferenza di martedì, il presidente della Regione Luca Zaia.  I nuovi positivi in più sono 2.298 con più di 30mila tamponi, mentre la quota di ricoverati sale a 1119, 148 dei quali in terapia intensiva. 

«Evitare il lockdown in Veneto e per questo faccio un appello ai cittadini di rispettare tutte le regole, tenere sempre la mascherina ed evitare i contatti con chi non è convivente», è l'imperativo che Luca Zaia ha ripetuto. Oggi il Veneto è in una posizione intermedia in uno scenario «che non è dei migliori, soprattutto perché stanno aumentando i ricoveri in terapia intensiva». 

Il presidente della Regione ha confermato che in giornata saranno inviati i primi tamponi rapidi a tutti i medici di base, riconfermando che il picco dell'epidemia è previsto entro il mese di novembre. Zaia ha infine annunciato che verso le 15:30 «penso avremo la bozza del Dpcm sul quale ci esprimeremo»

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento