rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Salute

Verso la prova costume: record di ricoverati per incidenti sportivi

Fare movimento è salutare ma attenzione a non esagerare: al Pronto Soccorso del San Bortolo, quasi uno su tre arriva con traumi e fratture che si è procurato durante un'attività sportiva

Per passione o per necessità, sono moltissimi i vicentini che, con la bella stagione, escono dalle palestre o, più spesso, si alzano dai divani, e si riversano sulle strade per fare jogging o andare in bicicetta. Non bisogna mai dimenticare, però, di prestare sempre la massima attenzione; dalla buca sull'asfalto alla sterzata improvvisa, il rischio di farsi male è sempre dietro l'angolo. 

A dimostrarlo sono i dati del Pronto Soccorso del San Bortolo che, negli ultimi giorni, hanno mostrato un incremento degli ingressi per traumi più o meno gravi, avvenuti durante un'attività fisica all'aria aperta. Solo nel weekend,  su 700 pazienti, 200 presentavano fratture, contusioni e lesioni da "sport".

Nessuna emergenza caldo, invece: le temperature sono ancora lontane dalla soglia di rischio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso la prova costume: record di ricoverati per incidenti sportivi

VicenzaToday è in caricamento