rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Meteo

Arriva l'estate, sole e temperature massime in forte aumento

Fino a venerdì meteo instabile ma da sabato "la musica" cambia: attenzione all'anticiclone africano

Sul Veneto ci attendono giornate a tratti instabili almeno fino a venerdì compreso, complice lo scorrimento in quota di correnti umide, legate al vortice di bassa pressione posizionato sull'Europa Nord-orientale. Stefano Ghisu meteorologo di 3bmeteo.com preannuncia un cambio della circolazione atmosferica dal weekend, favorito da una decisa rimonta dell'anticiclone africano, che porterà condizioni meteo prevalentemente stabili nel corso della prossima settimana, contestualmente ad un forte rialzo delle temperature.

Giovedì giornata caratterizzata da variabilità instabile, con qualche pioggia nella notte sulle aree alpine e prealpine, seguite da un mattino asciutto e con schiarite; nuovi acquazzoni e temporali a carattere sparso sono previsti dal pomeriggio, a partire dai rilievi, in rapida estensione alle pedemontane e a gran parte della pianura, compresi i territori di Veronese, Vicentino, Trevigiano e Padovano. Qualche pioggia o rovescio raggiungerà entro sera anche i settori costieri del Veneziano. Forti raffiche di vento in corrispondenza di temporali.

Venerdì localmente instabile nella notte su Prealpi e vicine pianure; segue un mattino in prevalenza soleggiato, ma dal pomeriggio si formeranno nuovi acquazzoni e temporali sparsi a partire da rilievi, in estensione alle aree di pianura, coinvolgendo il Vicentino, Trevigiano, Padovano e Rodigino; localmente anche il Veronese. Brevi piogge entro sera sul Veneziano. Forti raffiche di vento in corrispondenza di temporali.

Nel corso del weekend una progressiva rimonta dell'anticiclone africano porterà condizioni atmosferiche più stabili, in particolare durante la prossima settimana quando è previsto l'arrivo della vera estate, con tempo in prevalenza soleggiato, seppur non mancherà occasione per locali temporali pomeridiani più probabili lungo le aree alpine e prealpine; fenomeni favoriti dallo scorrimento di correnti umide di matrice atlantica sul bordo settentrionale dell'anticiclone. Temperature massime in forte aumento, picchi di 34-35°C in pianura tra il 20-22 giugno. Restate aggiornati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l'estate, sole e temperature massime in forte aumento

VicenzaToday è in caricamento