menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Maxi sequestro di scarpe e cinture false: denunciato un 30enne

Fermato nel Trevigiano un 30enne kosovaro residente in provincia di Vicenza, specializzato nel commercio di calzature contraffatte

Sgominato dai carabinieri di Castelfranco Veneto (Treviso) un giro illegale di scarpe contraffatte tra le province di Vicenza e Treviso. Il blitz è partito da un controllo stradale effettuato da una pattuglia dell’Arma nei confronti di un 30enne kosovaro residente a Rosà. Alla guida della sua Volkswagen Golf, l'uomo è stato fermato in via Chiesa a Loria (Treviso).

All'interno dell'abitacolo i carabinieri hanno trovato alcune paia di scarpe griffate che, dopo un esame più approfondito, sono risultate contraffatte. Indagini più approfondite e un’accurata perquisizione presso l’abitazione dello straniero hanno portato alla luce un ingente quantitativo di scarpe, tutte di marchi di pregio falsi. A conclusione delle operazioni i carabinieri hanno sequestrato: 57 paia di scarpe di vari modelli, 7 cinture, un berretto e un paio di orecchini. Il 30enne è stato denunciato in stato di libertà per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione

fonte: Trevisotoday 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento