rotate-mobile
Casa

Pasqua è alle porte: ecco come decorare casa

Gli addobbi portano una ventata di festa, con i colori della primavera

Pasqua è quasi arrivata e per vivere al meglio l'atmosfera della festa possiamo abbellire la nostra abitazione. Se siete amanti del fai da te e del découpage, il periodo pasquale è l’occasione ideale per riempire l’appartamento di colori e decorazioni. La Pasqua è anche sinonimo di primavera, dunque perché non dare un tocco di allegria e di colore alla nostra casa? Ogni dettaglio ha un suo significato, vediamo allora qualche idea.

Quando decidiamo di apparecchiare, quindi dobbiamo sfruttare i colori pastello e le tinte tenui, che da sempre contraddistinguono la primavera. Un aiuto ci viene dai fiori di stagione e dalle decorazioni a nostra disposizione.

Per avere un risultato impeccabile, la prima cosa da fare è decidere lo stile che vogliamo adottare, da quello shabby chic, a quello più divertente adatto ai bambini. Non avete ancora le idee chiare? Ecco alcuni consigli per rendere la vostra tavola impeccabile. 

Uova decorate

Le uova decorate sono il grande classico di Pasqua. Gli amanti del découpage potranno dipingere e decorare uova in polistirolo o in legno che richiamino le tinte della casa. Se, invece, volete condividere questo passatempo in compagnia dei più piccoli e avere decorazioni total green, potete decorare le vere uova di gallina utilizzando colori 100% naturali. In questo caso dovrete scegliere le uova bianche e farle bollire per 20 minuti con l’ingrediente corrispondente al colore scelto: la curcuma per l’arancione, la barbabietola per il viola, il cacao per il marrone, i mirtilli per il blu.

Trascorso il tempo, lasciate riposare per 4 ore le uova e l’acqua di cottura in una ciotola con un cucchiaio di aceto bianco per 250 ml di acqua. Se volete un colore brillante prolungate il tempo di posa, se invece volete una tinta più delicata lasciate le uova in infusione per un tempo più breve.

Centrotavola

Il centrotavola è la decorazione principale della tavola pasquale. Potete scegliere varie decorazioni in base ai vostri gusti. Lo shabby chic, ad esempio, può essere realizzato con una piccola ghirlanda con i fiori freschi del vostro giardino, magari meglio se sui toni del bianco, e mettendo al centro una candela colorata. Per una tavola raffinata potete mettere all’interno di un cestino delle foglie fresche e al centro potete sistemare delle uova di cioccolato.

Chi ama i centrotavola ma non ha molto tempo può usare un vaso trasparente in cui mettere dei fiori sulle tonalità pastello e delle uova colorate che riprendano i toni dei fiori. Quando in casa ci sono bambini, il centrotavola si può trasformare in qualcosa di gustoso. Potete utilizzare un cestino con all’esterno coniglietti e pulcini e all’interno sistemare uova di cioccolato e caramelle da mangiare insieme.

Una tavola piena di colore

piatti pasqua-2

I protagonisti della Pasqua sono i colori e anche la mise en place della tavola non può rinunciare a tinte allegre e a stampe accattivanti. Le nuance spesso sui toni del pastello, portano una ventata di freschezza durante il pranzo, l'aperitivo o la cena, piatti caratterizzati da romantiche roselline e un bordo verde a contrasto.

Scopri di più sul servizio di piatti Tognana, sul set Brandani e sul kit per bambini

Immersi nel bosco

Tovaglietta-3

Per celebrare la Pasqua e l'arrivo della primavera, una soluzione potrebbe essere quella di immaginarvi all'interno di un bosco: piante, alberi alti e un prato fiorito faranno da contorno al pranzo della domenica, i sottopiatti si trasformano in un colorato e morbido giardino, così da immergerci nella natura più incontaminata. Le tovagliette decorate da delicati fiori e uccellini sono perfette da abbinare a piatti colorati che ricordano le tinte tipiche della primavera, realizzati in cotone, sono gli elementi giusti per trascinare fuori dal letargo invernale la tavola! 

Scopri di più su Amazon

Realizzare i segnaposto con il fai da te

Realizzare i segnaposto con il fai da te-2

Gli amanti del fai da te non possono rinunciare a un'occasione come la Pasqua per dare libero sfogo alla loro fantasia. Pennelli, colori e piccole decorazioni sono già pronti per essere usati seguendo il proprio stile e gusto e rendere la tavola una vera opera d'arte. Cosa c'è di meglio se non decorare i coniglietti, le uova e le galline, il simbolo per eccellenza di questo periodo? Grazie al set di 60 pezzi non resta che rimboccarsi le maniche e iniziare a realizzare i piccoli capolavori. I segnaposto realizzati in legno sono pronti ad essere decorati con tinte pastello se amiamo lo stile romantico, con colori più accesi se vogliamo dare un carattere grintoso alla tavola. 

Scopri di più sui segnaposto in legno, sui pennelli, sugli acquerelli

I segnaposto fai da te a forma di uovo

uova-3

Le decorazioni a forma di uovo non possono mancare su una tavola di Pasqua che si rispetti, se volete personalizzare il pranzo della domenica e amate decorare gli oggetti.. Le uova realizzate in plastica naturale, non tossica ed ecologica sono perfette da usare in presenza di bambini, diventano dei simpatici segnaposto o delle deliziose decorazioni da appendere alla tovaglia o al centrotavola. 

Scopri di più sulle uova e i colori a tempera

Per gli amanti dello stile Shabby Chic

albero-4

Lo shabby chic è una delle tendenze più amate quando si parla di arredamento e le decorazioni non possono essere da meno. Se siete appassionati di questo stile o lo avete scoperto da poco, la tavola di Pasqua è l'occasione giusta per farlo diventare il protagonista! Caratterizzato da un aspetto fintamente trasandalo lo shabby può essere un'occasione per creare una tavola semplice, ma di grande eleganza, quindi mettete via tovaglie ricercate, il servizio di piatti della nonna e scegliete runner e piatti vintage anche diversi tra loro. Per completare la tavola shabby chic anche il centro tavola ha la sua importanza. 

Scopri di più su Amazon

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua è alle porte: ecco come decorare casa

VicenzaToday è in caricamento