Buone notizie: a Vicenza cala il costo dell'assicurazione auto

A quanto ammonta il premio RC auto medio in provincia di Vicenza? Quanto si può risparmiare sulla polizza confrontando le tariffe delle compagnie? Il premio più basso è di una donna alla guida di una Lancia Ypsilon

Con l’avvio della Fase 2 e il graduale ritorno alla normalità molti automobilisti vicentini dovranno rinnovare l’RC auto. La buona notizia, come emerge dall’osservatorio di Facile.it, è che la tariffa media rilevata nella provincia di Vicenza sta continuando a calare e dopo il -5,87% su base annua rilevato a marzo 2020, aprile ha fatto segnare un nuovo record, con un eloquente -18,21%. A livello regionale la riduzione è stata inferiore e pari al 16,83%.

Ed ecco a quanto ammonta il premio RC auto più basso calcolato nel corso dell’ultimo mese, considerando la totalità dei preventivi confrontati dagli utenti con residenza in provincia di Vicenza.

Premio più basso
148,06 €

Calcolato da: Femmina, 1ª classe di merito, guida una Lancia Ypsilon immatricolata nel 10/2005

Grazie al calo, per assicurare un veicolo a quattro ruote nella provincia di Vicenza ad aprile 2020 occorrevano, in media, 357,04 euro (il 6% in meno rispetto alla media regionale); le tariffe, inoltre, potrebbero presto aumentare se, come prevedibile, con l’interruzione graduale della quarantena e i nuovi limiti imposti al trasporto pubblico, il numero delle auto in circolazione – e con esso quello dei sinistri – tornerà a crescere.

A quanto ammonta il premio RC auto medio in provincia di Vicenza? Quanto si può risparmiare sulla polizza confrontando le tariffe delle compagnie? Quali sono le garanzie accessorie più scelte? L’Osservatorio di Facile.it fornisce una serie di informazioni utili e aggiornate sul mondo delle assicurazioni on line e tradizionali, per permettere a tutti gli italiani di comprendere le attuali tendenze del mercato. Le seguenti analisi sono effettuate su un campione di 6.814 preventivi calcolati dagli utenti con residenza in provincia di Vicenza nel mese di aprile.

A livello provinciale sono state rilevate riduzioni a doppia cifra in quasi tutte le aree del Veneto: calo record per la provincia di Treviso (-18,72%)seguita da quelle di Vicenza (-18,21%) e Padova (-17,22%). Diminuzioni inferiori alla media regionale per le province di Verona (-16,12%) e Venezia (-16,06%). Cali più bassi rispetto al valore nazionale (-15,04%), invece, per le province di Rovigo (-11,14%) e Belluno (-3,77%).

In valori assoluti, ad aprile 2020 Venezia si conferma essere la provincia più costosa della regione (premio medio 395,33 euro), Belluno la più economica (344,66 euro).

Screenshot (106)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto verso cambio fascia e ipotesi coprifuoco anticipato in tutta Italia

  • Covid, Veneto rimane giallo ma Pasqua e Pasquetta blindate: in arrivo nuovo Dpcm

  • Va in ospedale per un taglio, prende il Covid e muore a 53 anni

  • Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

  • Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

  • Troppi clienti nel negozio di parrucchiere, multa e attività chiusa

Torna su
VicenzaToday è in caricamento