Bere vino prima di dormire fa dimagrire: ecco perchè

E' l'esito di ricerche condotte dalla Washington State University e dall'università di Harvard. Niente paura: esiste anche l'alternativa analcolica

Foto Today

Se per voi bere un bicchiere di vino prima di andare a dormire è  un goloso piacere o una piccola trasgressione, ora potrebbe diventare l'alleato per la vostra forma

Lo spiegano due studi, uno dei ricercatori della Washington State University e uno dell'Università di Harvard. Il primo dimostra che, grazie al resveratrolo, un polifenolo con proprietà antiossidante presente nella buccia dell’uva a bacca scura, il vino rosso agevolerebbe il dimagrimento sarebbe in grado di trasformare il grasso più difficile da smaltire in grasso eliminabile facilmente attraverso la termogenesi, ovvero la produzione di calore, indotta proprio dal consumo di vino. Inoltre questa preziosa molecola può contribuire alla riduzione dell’appetito. 

La ricerca di Harvard riguarda invece un campione di 20.000 donne: chi beveva 2 bicchieri di vino al giorno aveva circa il 70% in meno di probabilità di essere sovrappeso. 

Non si tratta di induzione all'alcolismo, ovviamente: per non avere effetti collaterali è bene che si consumi vino rosso di qualità, biologico e senza solfiti, consumato con moderazione: massimo 2/3 bicchieri al giorno per l’uomo e non più di 2 per la donna. 

Siccome il resveratrolo si trova anche nei frutti di bosco e nella frutta secca, si può anche optare per mangiare mirtilli, lamponi, more oppure uva rossa e bere il relativo succo (non zuccherato). 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per un'escursione, trovato morto

  • Cronaca

    Malore in ferrata, salvato con l'elicottero

  • Cronaca

    Anche a Vicenza i manifesti per il centenario dei fasci

  • Cronaca

    Il grido delle mamme No Pfas: «Questa è cronaca, noi vogliamo un futuro!»

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

  • Addio, amico Gianni

  • Si schianta contro un albero: pensionato gravissimo

  • Morto in moto in Algeria il papà del ministro Erika Stefani

Torna su
VicenzaToday è in caricamento