Apertura della Chiesetta Revese: gioiello del '400 Veneto a Brendola

Chiesetta Revese (immagini di archivio)

Domenica 25 settembre la Pro Loco Brendola organizza l'apertura di Chiesetta Revese a Brendola dalle 16 alle 19. L'oratorio è dedicato a Santa Maria Annunciata e rappresenta un vero gioiello nell'architettura sacra vicentina del primo Rinascimento. 

Si tratta di una chiesetta a navata unica con abside semicircolare, che presenta gli elementi tipici del Quattrocento Veneto, a metà strada tra il decorativismo di facciata veneziano e il gusto fiorentino per la proporzione, probabili modelli per i lavori dell'architetto Alvise Lamberti da Montagnana dal 1490 al 1492. Da segnalare all'interno della chiesa rinascimentale gli affreschi attribuiti al pittore Giovanni Buonconsiglio (1465-1536) nativo di Montecchio Maggiore, conosciuto anche con il soprannome di "Marescalco" (dal lavoro del padre), allievo di Bartolomeo Montagna. Quattro guglie sormontano l'insieme verticale della facciata, dove al centro e' visibile lo stemma della famiglia nobile Revese, a cui apparteneva l'oratorio. Dal 1990 la Chiesetta Revese è di proprietà comunale.

Per informazioni: Segreteria Pro Loco Brendola (aperta mercoledì 20.00-21.30 e venerdì 16.30-18.00) - 0444.601098 – 349.8564654 - info@prolocobrendola.it  - www.prolocobrendola.it

ELENCO ESCURSIONI

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Film all'aperto: la programmazione del "Cinema Sotto le Stelle" ai Chiostri di Santa Corona

    • dal 1 luglio al 31 agosto 2020
    • Chiostri di Santa Corona
  • Cinema all'aperto Schio

    • dal 30 giugno al 25 agosto 2020
    • Anfiteatro di Palazzo Toaldi Capra
  • Montecchio Maggiore - tutti gli eventi della settimana

    • dal 26 giugno al 5 luglio 2020
    • Location Varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento