Indennizzi bancari: «Sindaci tocca a voi»

Il coordinamento degli azionisti traditi «Ezzelino da Onara» annuncia «la Prima festa del risparmio indennizzato» e chiede ai comuni veneti di illustrare le opportunità della nuova norma

Una protesta di piazza a Vicenza contro il crac delle ex popolari venete (foto: Marco Milioni)

«ll fondo indennizzo risparmiatori sta per partire grazie... ai conti dormienti e non ai soldi dei contribuenti». Ora serve «la collaborazione dei 579 sindaci veneti» affinché siano questi ultimi ad informare i loro concittadini di questa possibilità fornita dalla nuova normativa in materia di ristori per i risparmiatori dopo i rovesci bancari delle ex popolari del Veneto.

È questo è il succo di una nota diffusa stamani da Patrizio Miatello, portavoce del coordinamento «Ezzelino da Onara», uno dei comitati di risparmiatori che si battono per ottenere un ristoro dallo Stato dopo il collasso multimiliardario che alcuni anni fa ha colpito Veneto banca e la Banca popolare di Vicenza. Nella nota peraltro si annuncia per il 3 agosto a Cittadella nel Padovano «la prima Festa del risparmio indennizzato» che si terrà in piazza Pierobon alle 20.00. L'evento, sempre a Cittadella, avrà un prologo alle ore 9 del mattino, quando presso la sala Villarina in borgo Treviso 3, si terrà un incontro con i sindaci veneti che aderiscono alla iniziativa.

Nella nota di Miatello peraltro c'è un lungo appello alle istituzioni affinché si faccia chiarezza sulla vicenda ex «Banca padovana del credito cooperativo di Campodarsego» che a giudizio del portavoce ha avuto «lo stesso copione delle ex Veneto Banca, BpVi e Crediveneto».

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento